Edifici da giardino

Serra in policarbonato: opzioni di design e costruzione fai-da-te

Serra in policarbonato: opzioni di design e costruzione fai-da-te

Le serre e le altre strutture in policarbonato sono ora popolari tra i residenti estivi e i proprietari di case private. Il policarbonato è un materiale economico relativamente nuovo con molti vantaggi, motivo per cui una serra in policarbonato fai-da-te è la scelta migliore per molti. È del tutto possibile costruirlo da soli, è facile da mantenere ed è un piacere coltivare colture in esso. Oggi, molti tendono a coltivare ortaggi da soli, temendo gli OGM, e qualsiasi proprietario abbastanza avanzato di un cottage estivo è sempre orgoglioso del proprio raccolto e si diverte a lavorare in serra.

Soddisfare

Perché il policarbonato?

Se si confronta il policarbonato con altri tipi di plastica, è economico, ma sembra molto attraente e moderno. Cioè, oltre alla funzionalità, la serra sarà anche un oggetto esteticamente attraente sul sito.

Estetica di una serra in policarbonato

Il policarbonato è un materiale moderno e, come la maggior parte dei materiali moderni, ha un fascino estetico. Tale serra, oltre al suo scopo diretto, avrà un bell’aspetto sul sito

Il materiale ha una buona capacità di dispersione della luce, un alto grado di isolamento termico. Anche la resistenza ai carichi di vento e neve, la resistenza agli urti e l’immunità alle radiazioni ultraviolette sono notevoli vantaggi del policarbonato.

È conveniente costruire serre in policarbonato fatte in casa acquistando set ad arco già pronti. Prima di procedere con la costruzione, calcolare le dimensioni della futura serra, tenendo conto delle dimensioni degli elementi in policarbonato, tenendo conto di questi parametri, sarà necessario dotare una base e una base semplici.

La dimensione più comune di una lastra in policarbonato è 2,1 / 6 m. Quando si piegano le lastre, si ottiene un arco con un raggio di circa 2 m, l’altezza della serra sarà la stessa e la larghezza sarà di circa 4 metri. Per creare una tipica serra, sono sufficienti 3 fogli, la sua lunghezza sarà mediamente di 6 m. Facoltativamente, è possibile ridurre leggermente le dimensioni della serra o aumentare aggiungendo un altro foglio. E se è necessario aumentare l’altezza della struttura, la base può essere sollevata alla base. La più comoda per la serra è una larghezza di 2,5 m. Questa dimensione ti consente di posizionare due letti all’interno e fare un passaggio abbastanza spazioso tra loro, dove puoi persino trasportare un carrello.

Importante! Policarbonato – un materiale trasparente per mantenere il flusso di luce all’interno della struttura e dirigerlo verso i letti, non consentendogli di disperdersi, sarà opportuno utilizzare una composizione speciale con proprietà riflettenti per coprire le pareti.

Quando si costruisce una serra da lastre di policarbonato, si consiglia di scegliere una forma in cui sezioni piatte si alternano a quelle arcuate, come sulle aree piane, l’effetto del riflesso della luce solare è ridotto al minimo, ci sarà meno abbagliamento e la luce darà il suo calore alle piante, piuttosto che alla dispersione, che è tipica di una struttura ad arco. Con una combinazione competente di elementi curvi e piatti della serra, è possibile ottenere un effetto quando il coefficiente di assorbimento di calore e luce è vicino all’ottimale.

Caratteristiche della fabbricazione di serre:

  • lo spazio all’interno dovrebbe essere organizzato in modo ottimale;
  • le lastre di policarbonato devono essere utilizzate opportunamente in modo che la quantità di rifiuti sia minima;
  • la fondazione e la base sono costruite tenendo conto delle dimensioni selezionate;
  • il clima nella serra è umido e caldo, sulla base di questo, è necessario selezionare il materiale per il telaio – il profilo zincato più conveniente, quando si sceglie il legno, deve essere pretrattato con soluzioni speciali – solfato di rame, antisettici.

Strumenti e materiali necessari per il lavoro:

  • policarbonato cellulare (spessore 4-6 mm);
  • materiali per il telaio (tubi in acciaio, legno o profilo zincato tra cui scegliere);
  • seghetto alternativo, cacciavite, trapani (4 mm), viti per policarbonato (per telaio metallico – con trapano).

Quale fondazione è più adatta?

La serra dovrebbe trovarsi in un luogo piatto e ben illuminato. La migliore posizione in lunghezza va da est a ovest. Esistono diverse opzioni per organizzare le basi.

Fondazione su terreno irregolare

Succede che il posto per la serra si trova solo in un sito con una superficie irregolare – in questo caso, puoi utilizzare barre aggiuntive o altro materiale per livellare il terreno, quindi riempire più terra, tamponare fino a quando la superficie diventa piatta

Se sei soddisfatto della versione in legno delle fondamenta per la serra in policarbonato, la cui durata è breve – fino a cinque anni, i supporti verticali dovrebbero semplicemente essere immersi nel terreno, puoi fissarli agli angoli in acciaio spinti nel terreno. Viene utilizzata una trave di dimensioni 100/100 mm, montata attorno al perimetro della serra. Ma una tale base, anche se il legno è trattato con antisettici, non durerà a lungo.

Per creare una base più pratica, vengono utilizzati un marciapiede, blocchi di schiuma o calcestruzzo aerato, mattoni. Se il terreno nell’area riservata alla serra è libero, la muratura viene eseguita su tutto il perimetro. Se denso, puoi limitarti alle singole colonne, che sono impostate per livello.

Il più costoso, ma anche il più durevole sarà una fondazione monolitica in cemento armato realizzata attorno al perimetro della serra. Per installarlo, devi scavare una trincea, montare una gabbia di rinforzo ed eseguire il calcestruzzo. Il design eviterà le riparazioni, sarà stabile, non sorgeranno problemi come distorsioni.

Tipi di strutture a telaio

Considera le tre opzioni più convenienti per un telaio per serra in policarbonato.

Opzione n. 1: telaio ad arco per la serra

Questa opzione sembra la più attraente e viene utilizzata dai residenti estivi più spesso di altre. È conveniente in quanto in inverno la neve sul tetto non indugerà, gli elementi di supporto saranno risparmiati dal sovraccarico, anche il carico sulla fondazione diminuirà. Quando si sceglie un foglio standard con una lunghezza di 6 metri, la larghezza della serra sarà di 3,8 m, altezza – quasi 2 m.

Serra ad arco con foglie di finestra

È necessaria la ventilazione per la serra, quindi, oltre alla porta, è consigliabile anche realizzare una finestra. Questa serra ha tre prese d’aria: due sul lato e una sulla parte superiore

Cornice ad arco

Lo schema della costruzione della serra con una cornice ad arco. Per la guaina, è possibile utilizzare una pellicola in rotolo a due strati o fogli in policarbonato, che sarà un’opzione più pratica

Opzione n. 2: una cornice a forma di casa

Questa è una struttura del tetto a due falde con pareti verticali. Se si sceglie questa opzione di un telaio per una serra in policarbonato cellulare, la serra può essere realizzata di qualsiasi dimensione, ma è necessario più materiale.

Casa di legno

Una serra del genere con un telaio a forma di casa trasmette bene la luce e il calore, i portelli del tetto svolgono la funzione di ventilazione: vengono create tutte le condizioni per una buona crescita di piantine e verdure

La scelta dei materiali per la creazione della cornice

Il legno è un materiale popolare per la costruzione di una serra economica. Ma il suo svantaggio significativo è la sua fragilità e la necessità di una riparazione costante. Il legno non viene spesso utilizzato per creare una serra in policarbonato..

serra

Una serra così inclinata è l’ideale per un piccolo appezzamento, puoi costruirlo anche se hai un terreno di 6 acri, posizionandolo in un comodo angolo

Telaio per tubi in acciaio saldato – vengono utilizzati tubi quadrati zincati di 20/20/2 mm. Con una corretta installazione, un tale telaio durerà a lungo. Quando si sceglie una forma ad arco per i tubi di curvatura, è necessaria una macchina speciale, inoltre è necessario essere in grado di lavorare con una saldatrice. Oggi è possibile ordinare tubi piegati in organizzazioni speciali.

Il profilo zincato a forma di omega è un’ottima opzione, abbastanza semplice da installare, e il design sarà resistente e leggero. Ma il profilo dell’arco deve essere piegato e fatto molti fori per i bulloni.

Esempio: costruzione di una serra con una fondazione di tubi

Facciamo una marcatura con una corda e pioli. Quindi, utilizzando un trapano da giardino, realizziamo quattro fori lungo la lunghezza (profondità – 1,2 m) e un paio di fori per l’installazione della porta – a una distanza della sua larghezza. I tubi di cemento-amianto vengono tagliati a pezzi (lunghezza 1,3 m), installati verticalmente in fori nel terreno. Nel divario ci addormentiamo la sabbia, schiacciamo bene.

Le barre sono tagliate a pezzi lunghe un metro e mezzo. Un’estremità di ogni pezzo deve essere piegata con un’ascia in modo che il suo diametro sia uguale al diametro dei tubi. Impregnati con un composto protettivo, installiamo i pali verticalmente nei tubi, facciamo un telaio di pannelli che terranno i pali insieme nella parte inferiore.

Il telaio del tetto è tagliato per il tetto in modo che sia più resistente, dovrebbe essere coperto con impregnazione protettiva. Per fissare i pilastri alla base della serra, inchiodiamo l’imbracatura inferiore – nastri di ferro zincato larghi 25 cm. Per tagliare, puoi usare le forbici metalliche. I nastri devono sovrapporsi di 5 cm.

Rivestimento murale in policarbonato

Ora puoi procedere al rivestimento murale con policarbonato. Pratichiamo dei fori nei fogli, tagliamo i fogli con un coltello affilato, tenendo conto delle dimensioni del tetto, avvitali alle travi con viti

Saranno necessari nastri di metallo per il tetto, ma la loro larghezza sarà di 15 cm per creare una cresta. I nastri sono piegati ad un angolo di 120 gradi con un martello, lasciano un piccolo spazio tra i fogli tenendo conto della loro espansione termica, gli spazi possono essere chiusi con nastro in modo che l’isolamento termico non soffra.

Il passo successivo è suturare le pareti con policarbonato, lasciando aperte le aperture delle porte. Una serra con pareti diritte per l’isolamento può essere rivestita nel tempo con uno strato di policarbonato.

Serra sostenibile

Il disegno dà un’idea di come costruire una serra pratica sostenibile con scaffali intermedi e un tetto a due falde

Dissolviamo le assi preparate per la porta a metà con una sega, facciamo le porte e fissiamo le cerniere a loro. Mettiamo il telaio della porta su un foglio di policarbonato, in base alle sue dimensioni tagliamo il materiale con un coltello e fissiamo il foglio alle porte. Le porte sono pronte, possono essere appese, mettere maniglie e serrature, se si pianifica. La serra in policarbonato è costruita, il terreno circostante deve essere livellato e procedere alla disposizione interna.

Alcuni importanti consigli di costruzione:

  • quando si utilizza un profilo non zincato, verniciarlo in modo che non arrugginisca;
  • la serra dovrebbe avere una buona ventilazione, quindi, oltre alla porta d’ingresso, non interferisce con la realizzazione di una finestra sul lato opposto della struttura;
  • la larghezza minima della serra per un funzionamento confortevole è di 2,5 m (spazio per un passaggio di metro e due letti di 0,8 m ciascuno);
  • per illuminare una serra, è conveniente usare lampade a risparmio energetico che danno luce bianca;
  • se si prevede di utilizzare il riscaldamento, un riscaldatore elettrico, il riscaldamento dell’acqua sono adatti, «stufa di ceramica» o generatore di calore, a seconda dei casi.

La creazione di una serra di questo tipo non richiede molto tempo e costi elevati per i materiali. Ma ti servirà a lungo e sarà di grande aiuto nel giardinaggio, e i prodotti freschi coltivati ​​indipendentemente, o le piantine per decorare il giardino, ti delizieranno e ti rallegreranno.

Video – errori frequenti nella costruzione di serre

logo

Leave a Comment