Edifici da giardino

Come vetrare una terrazza: caratteristiche del lavoro di installazione

Come vetrare una terrazza: caratteristiche del lavoro di installazione

Basato sul concetto stesso «terrazza», il che significa un’area ricreativa all’aperto, in piedi sulla fondazione o sul tetto del piano inferiore in cottage a più livelli, quindi un tale edificio non ha pareti. Originariamente era concepito come un’area pavimentata, dove è possibile posizionare sedie a sdraio, mobili leggeri e rilassarsi al sole. Tali sono le terrazze dei paesi europei in cui il clima è più mite di quello russo. Il massimo che viene aggiunto alla struttura è il tetto e le ringhiere come le ringhiere per le aree alte (in modo da non cadere accidentalmente dalla terrazza). Ma quando la moda di questo edificio decorativo è arrivata nel nostro paese, le persone hanno dovuto affrontare il problema dei forti venti che soffiano in inverno sul sito di una montagna di neve. E si è posta la domanda se sia possibile in qualche modo trovare una terrazza vetrata nel paese per proteggere dalla pioggia.

Soddisfare

Cosa stai andando al bicchiere: una veranda o una terrazza?

Non appena i proprietari hanno iniziato a cercare metodi di smaltatura per la loro area relax, c’è stato un casino in due tipi di edifici, ad es. concetti misti «verande» e «terrazze». Secondo SNiP, solo la veranda ha pareti vetrate su più lati, perché dovrebbe servire non solo come luogo di riposo per i proprietari, ma anche proteggere la casa dal freddo diretto della strada. Se vetrate la vostra terrazza con materiali fissi che non pensate di pulire in estate (ad esempio con finestre in PVC), passerà automaticamente allo stato della veranda. Quindi, è necessario cercare un’opzione di smaltatura adeguata negli articoli sulla costruzione di verande.

Terrazza non vetrata

La terrazza è stata progettata come un edificio senza pareti

Prenderemo in considerazione i modi per smaltare parzialmente la terrazza del paese a scopo decorativo o per realizzare vetrate scorrevoli, che verranno installate solo per il periodo invernale.

Strutture scorrevoli: opzioni per terrazze vetrate

Metodo n. 1: vetri con telai in alluminio

Poiché la terrazza non è pensata per essere utilizzata tutto l’anno, in inverno farà freddo senza riscaldamento. Per chiudere il sito dalla pioggia, è possibile utilizzare telai scorrevoli in alluminio con un profilo freddo. Si chiama freddo, poiché non esiste un cosiddetto taglio termico, che rende la struttura più ermetica. I profili in alluminio caldo conducono i vetri dei giardini e delle terrazze invernali, dove progettano di installare apparecchi di riscaldamento.

Vetratura con telai in alluminio

In estate, è possibile aprire completamente la terrazza facendo scorrere le cornici in alluminio in un angolo

I telai in alluminio sono convenienti in quanto possono smaltare sia la parte della terrazza (sul lato più ventoso) sia l’intero perimetro. Allo stesso tempo, durante il periodo estivo l’intero sistema viene spostato di un angolo e il sito diventa di nuovo aperto.

Puoi scegliere una tale vetrata con il metodo di apertura più vantaggioso per la tua veranda.

  • Telai scorrevoli. Sono montati su guide parallele, quindi guidano come porte negli armadi dei comandanti, fermandosi uno dopo l’altro. Inoltre, questo design consente di risparmiare spazio occupato dalle porte a battente. In questo caso, non aprirai nulla, ma farai semplicemente scorrere una foglia dopo l’altra. Ma con tali vetri in estate, non puoi aprire completamente il muro, perché il vetro dai telai non può essere rimosso e può semplicemente essere spostato su un lato. Questo sistema di vetratura non è stretto, quindi per i giardini d’inverno in cui è necessario l’effetto serra, non funzionerà.
  • Telai pieghevoli. La seconda opzione è la vetratura in alluminio – telai pieghevoli, che sono anche chiamati «fisarmoniche». Nasconderai tali muri nell’angolo della terrazza in estate. Il meccanismo che collega le ante consente di inserirle «in una pila», vicini l’uno all’altro come una fisarmonica. In questo caso, devi solo lasciare un angolo libero, dove si nasconderanno tutte le porte di vetro. È vero, da lì non sarai in grado di osservare il paesaggio naturale, perché la struttura assemblata chiuderà la recensione. Per «fisarmonica» non vengono utilizzati solo i profili in alluminio, ma anche quelli in plastica. Ma per le terrazze dove è richiesta la vetratura a parete intera, è meglio acquistare alluminio, perché è più rigido e mantiene il vetro pesante in modo più affidabile.
Telai in alluminio estensibili

I telai scorrevoli sono montati su binari e in estate possono essere spostati in un modo

Telai pieghevoli in alluminio

Sistema «armonico» ti permette di raccogliere tutti i vetri in un angolo dove le ali non disturbano nessuno

Le cornici in alluminio offrono grande spazio alla creatività, se combinano vetro colorato e trasparente. Ci sono anche quelli a specchio che riflettono le immagini della natura invernale nel vetro della terrazza in inverno. Invece del vetro, puoi inserire il policarbonato trasparente.

Metodo n. 2: vetri senza cornice

Questa è l’opzione più vicina alla terrazza, perché non ci sono cornici e rack verticali tra le finestre, il che rende l’edificio aperto anche in inverno.

Vetri senza telaio

Gli occhiali senza montatura sembrano invisibili anche quando sono chiusi

Vetrate senza cornice della terrazza

I vetri senza telaio consentono di chiudere la terrazza sia sul lato anteriore che attorno al perimetro.

I vetri speciali vengono utilizzati per i vetri, quindi non dovrai preoccuparti della fragilità della struttura. Un sistema di binari è installato attorno all’intero bordo superiore e inferiore dell’apertura aperta, lungo il quale si sposteranno le lastre di vetro. In estate, l’intera struttura si sposta in un angolo e si piega in un libro.

Un esempio di vetratura con il metodo frameless:

Opzioni di vetratura parziale

Se la terrazza viene utilizzata principalmente in estate (ad esempio, in campagna), non ha senso chiuderla completamente per l’inverno. I residenti estivi raramente vengono in questo momento, quindi non lo copriranno con la neve o no – non importa per te. Una volta al mese puoi venire e chiarire. Ma vale la pena proteggere dal lato ventoso. Quindi puoi rilassarti sulla terrazza in caso di maltempo senza temere di bagnarti sotto una pioggia inclinata.

Vetri parziali

Chiudendo le pareti terminali con il vetro, ti libererai delle bozze

L’opzione più redditizia è quella di chiudere le pareti di estremità con vetro se la terrazza è rettangolare. Per fare questo, puoi usare finestre in legno, che nella casa hai sostituito con quelle più moderne. Alla vita, espelli il muro con un mattone o cucilo con una fodera, e sopra – inserisci le finestre. In questo caso, i vetri per l’estate non vengono rimossi e serviranno come elemento aggiuntivo nella progettazione della terrazza.

Vetratura parziale della veranda

La parete della facciata della terrazza dovrebbe essere vetrata, se è il lato nord

Se la piattaforma è rotonda, è più conveniente vetrarla con il policarbonato inserito in binari di alluminio. Un tale sistema ripeterà le curve del sito, che non si può dire sulla cornice di legno..

Ringhiera in vetro

Se decidi ancora di lasciare la terrazza aperta, puoi creare una recinzione di vetro

Eppure, prima di smaltare la terrazza, pensa: è necessario? Se è completamente chiuso per l’inverno, allora dov’è la garanzia che gli angoli non si congelino? In questo caso è meglio creare una veranda con pavimenti isolati e altri elementi.

logo

Leave a Comment