Utensili

Quale cucitrice da costruzione scegliere

Il fissaggio corretto e affidabile dei materiali da costruzione garantisce la durabilità delle strutture. Pertanto, la cucitrice meccanica per costruzioni è uno strumento indispensabile per la riparazione. È usato per:

  • cablaggio di montaggio;
  • fissaggio del tappeto al pavimento;
  • trasporto di mobili;
  • dispositivi impermeabilizzanti.

Uno strumento separato è selezionato per ogni spessore e tipo di materiale. Nel nostro articolo parleremo dei tipi di placchette e di come scegliere una cucitrice per costruzioni.

Quale cucitrice da costruzione scegliere

Tipi di cucitrici da costruzione ↑

Quale cucitrice da costruzione scegliere

Prima di procedere con la selezione, è necessario acquisire familiarità con i principali tipi di strumenti. Le cucitrici per l’edilizia sono:

  • meccanico;
  • elettrico;
  • pneumatico.

Con una piccola quantità di lavoro, uno strumento meccanico sarà il più redditizio. I suoi vantaggi:

  • costo relativamente basso;
  • semplice schema di lavoro;
  • affidabilità – semplicemente non c’è nulla da rompere in esso;

Consiste in un alloggiamento, una molla e una leva. È attivato dal potere muscolare dell’utente. Naturalmente, quando si collega l’impermeabilizzazione o il trasporto di mobili, un tale strumento è molto stancante. Inoltre, la produttività di lavorare con lui non è troppo elevata..

Quale cucitrice da costruzione scegliere

Una cucitrice elettrica elettrica aumenta la velocità di lavoro. Per usarlo non richiede forza fisica. La staffa è ostruita dall’energia elettrica. Può perforare materiale più denso. Lo svantaggio è che questo tipo di cucitrice per l’edilizia dipende dalla fonte di elettricità.

Se si sceglie un prodotto con un cavo, può essere scomodo da usare. Il cavo viene confuso, interferendo con il lavoro. Non possono lavorare all’aperto. I prodotti sulla batteria richiedono una ricarica costante e modelli potenti costano molto.

Quale cucitrice da costruzione scegliere

La pinzatrice pneumatica è la più veloce e la più adatta per i volumi industriali. La staffa è ostruita dall’aria compressa. Lo svantaggio ne consegue: è necessario un compressore. Pertanto, è costoso e inutile acquistare l’intera gamma di attrezzature a casa.

Scegli una pinzatrice per tipo di lavoro ↑

Quale cucitrice da costruzione scegliere

Una pinzatrice per cavi viene utilizzata per fissare i fili. Presenta una forma speciale di punti metallici. È in grado di fissare prodotti con un diametro da 4,5 a 7,5 mm. È spesso usato da:

  • elettricisti;
  • Fornitori di servizi Internet
  • pianificatori di linee telefoniche.

Un tiratore a forma di martello è utile dove è necessaria la velocità. Lo svantaggio è la bassa precisione, ma ciò non è necessario quando:

  • fissaggio impermeabilizzazione;
  • il dispositivo del tappeto di copertura;
  • pavimentazione.

Il principio di funzionamento è di colpire la pinzatrice sulla superficie: la staffa entra nella base a causa dell’inerzia.

Quale cucitrice da costruzione scegliere

La pinzatrice per imballaggi viene utilizzata per incollare prodotti in cartone e carta spessa. È usato in sostituzione del nastro adesivo. Sono disponibili prodotti meccanici e pneumatici. La pinzatrice per finestre non viene rifornita con normali staffe, ma con borchie metalliche. A seconda dell’energia che comprime la molla, la lunghezza del prodotto da martellare può variare da 1,5 a 5 cm, mentre lo strumento per le staffe angolari viene usato raramente. Spesso nella fabbricazione di prodotti decorativi e mobili per il trasporto. Una tale cucitrice fissa i prodotti ad un certo angolo.

Convenienza al lavoro ↑

La parte principale di questo dispositivo è il meccanismo a percussione. Il carico principale cade sulla molla. La comodità di lavorare con un prodotto meccanico dipende dalla sua rigidità. Quanto peggiore è la comprimibilità dell’unità della molla, tanto maggiore vale la pena. Con modelli elettrici e pneumatici, questo indicatore non è così importante.

La ricarica con staffe viene eseguita come per un normale prodotto per ufficio. La lunghezza della cartuccia adatta alla pinzatrice è importante. Più punti metallici contiene il dispositivo, più a lungo funzionerà senza ricaricarsi.

Quale cucitrice da costruzione scegliere

Il martello, quindi rilasciato e estrae la staffa dal pacco. Se le graffette si esauriscono, devono essere caricate in un negozio speciale come in una normale pinzatrice per ufficio.

I modelli di cucitrici edili sono diversi da quelli per ufficio. Ne esistono di due tipi: nel primo caso, le staffe entrano completamente nel materiale, nell’altra le staffe sono piegate a causa dell’incudine sul bancone.

Elevate esigenze sono avanzate sulla maniglia dello strumento. Dovrebbe essere gommato e con una superficie scanalata. Ciò è necessario affinché lo strumento non scivoli nella mano. La qualità del materiale della maniglia è importante quando si lavora in ambienti non riscaldati o all’aperto. Non dovrebbe spezzarsi.

È meglio selezionare un dispositivo con la capacità di regolare la forza di impatto. È più conveniente se il meccanismo di regolazione si trova sulla maniglia.

Come scegliere una pinzatrice da costruzione ↑

Prima di acquistare una pinzatrice, decidere quale tipo di lavoro farà. La pinzatrice selezionata per il lavoro quotidiano dovrebbe essere affidabile e conveniente. Per un uso prolungato, è meglio sceglierne uno elettrico. I modelli meccanici sono molto stancanti e possono lasciare ferite nel palmo della mano..

D’altra parte, prima di acquistare un dispositivo elettrico, assicurarsi che ci sia un posto per il collegamento nel luogo di lavoro. Se non esiste un posto simile, guardare le pinzatrici che funzionano a batterie. Il peso di questo strumento è leggermente superiore al peso di qualsiasi altro tipo di cucitrice. Quando lavori con questo strumento, ti stancherai più velocemente. Un altro svantaggio di questa cucitrice è la batteria di breve durata. L’acquisto di una nuova batteria non è molto più economico rispetto all’acquisto di un nuovo strumento..

Quale cucitrice da costruzione scegliere

Per i lavori in officina è meglio scegliere una pinzatrice pneumatica. Molto probabilmente ci sarà un punto di connessione per utensili pneumatici all’aria compressa. Questa pinzatrice è famosa per il suo margine di sicurezza e affidabilità..

Lo strumento a forma di martello è adatto a coloro che lavorano con poca precisione nel martellare le graffette. Il costo di una tale pinzatrice è piccolo e lavorare con essa è molto più conveniente, poiché le graffette sono già all’interno.

Con la domanda su come scegliere una cucitrice per costruzioni, il video aiuterà a capire più in dettaglio:

Abilità di cucitrice ↑

Acquisiscono un tacker per eseguire due tipi di compiti:

  • unendo due materiali diversi con il metodo di inchiodarli l’un l’altro. La base è costituita da materiali da costruzione densi;
  • collegamento di due parti con la piega dei bordi della staffa. Per questo, vengono acquistate cucitrici con un tacco speciale.
    Quale cucitrice da costruzione scegliere

Molti maestri acquistano un acquirente sia per lavori di produzione che per uso domestico. Ecco alcune funzionalità di questo strumento:

  • tappezzeria per mobili;
  • fissaggio di elementi decorativi ai mobili;
  • installazione di poster, striscioni;
  • manifesti di fissaggio;
  • produzione di grigliati, cremagliere;
  • installazione di materiali di copertura;
  • installazione di materiali cinematografici;
  • opere di rivestimento;
  • il dispositivo del pavimento dalla tavola scanalata;
  • fissazione di moquette, linoleum;
  • cablaggio;
  • graffatura di cartone e prodotti di carta;
  • il dispositivo di scatole e pallet;
  • elementi della finestra di fissaggio.
    Quale cucitrice da costruzione scegliere

Non tutti gli strumenti sono soggetti a tutto il lavoro. I modelli meccanici sono particolarmente limitati dalla forza del lavoratore. Tuttavia, l’acquisto del dispositivo facilita notevolmente il lavoro, riducendo i tempi per il loro completamento. Nella scelta di una pinzatrice da costruzione, una consulenza professionale aiuterà:

Pertanto, ci armiamo delle conoscenze acquisite e procediamo all’acquisto.

logo

Leave a Comment