Calcestruzzo e cemento armato

Cemento fai-da-te

Il calcestruzzo è un materiale speciale per l’incollaggio di vari tipi di lavori di costruzione. Grazie alla sua fitta costruzione, può essere utilizzato per costruire una fondazione, creare scale e passerelle, costruire pareti e tetti di vari edifici.

Cemento fai-da-te

Le moderne tecnologie di miscelazione del calcestruzzo ci consentono di considerare questo materiale un materiale altamente naturale, di cui è difficile fare a meno sia in piccole condizioni di vita che su grandi edifici industriali..

Calcestruzzo:

  • Estetico
  • Lasting
  • Durevole
  • multifunzione.

Il processo di creazione di calcestruzzo ↑

Molti hanno spesso riscontrato problemi nella produzione e nel funzionamento di una tale miscela, perché la composizione si è rivelata asciutta e si è rotta rapidamente quando essiccata, o forse la formulazione del calcestruzzo non era così corretta e accurata?

Proviamo a parlare di tutte le complessità di questo saggio lavoro..

Quindi, il calcestruzzo è una malta cementizia che contiene diversi riempitivi..

  • Cemento
  • Sabbia
  • Ghiaia
  • Pietra Spaccata
  • ciottoli
  • Scorie, ecc. (a scelta del maestro)
  • Impurità e riempitivi aggiuntivi.

La composizione include speciali plastificanti che conferiscono al calcestruzzo le proprietà uniche di incollaggio con altri materiali. E l’acqua ordinaria più semplice, che non dovrebbe contenere impurità e acidi alcalini.

Cemento fai-da-te

Miscela di calcestruzzo cotto ↑

È importante osservare la proporzione corretta di tutti i componenti, versare riempitivi nell’occhio e versare acqua dal tubo.

Facciamo un calcolo preliminare dei materiali da costruzione.

Per preparare una malta cementizia – 100 l, è necessario:

  • 3 secchi di cemento (30 kg)
  • 5 – sabbia (70 kg)
  • 8 – pietrisco (100 kg)
  • Acqua, la quantità esatta è difficile da dire, la cosa principale è che la miscela non è liquida e non ci sono grumi secchi.

La malta cementizia può essere impastata manualmente o utilizzando una betoniera, mescolando accuratamente grumi secchi di tutti gli ingredienti.

Cemento fai-da-te

Avvertimento: i lavori con calcestruzzo devono essere eseguiti a una temperatura non inferiore a 16 gradi!

Alcuni consigli per la scelta di materiali concreti.

  1. Il cemento più adatto per l’edilizia privata è il grado 500 DO o M500 D20, il che significa che le impurità nella composizione vanno dallo 0 al 20%;
  2. Il cemento deve essere selezionato asciutto e sciolto, non umido e con grumi induriti;
  3. La sabbia per la miscela dovrebbe avere una frazione da 1,5 a 5 mm, non dovrebbe avere impurità;
  4. La sabbia fluviale è la più adatta, senza inclusioni limose e argilla;
  5. La principale forza del calcestruzzo è data dalla ghiaia e dalla pietra frantumata, la dimensione della pietra non deve superare i 30 mm.
  6. Maggiore è la rugosità sulle facce delle particelle, migliore è la resistenza del calcestruzzo;
  7. L’acqua deve essere pulita e priva di inclusioni acide e alcaline, l’acqua del lago e del fiume non funzionerà;
  8. Alcuni artigiani aggiungono calce al calcestruzzo, il che aumenta la più conveniente muratura del calcestruzzo;
  9. I plastificanti sono necessari per il riempimento più compatto degli spazi vuoti durante la posa del calcestruzzo, per il riempimento di vuoti e rami.
  10. In alcuni casi, i componenti ausiliari vengono aggiunti alla malta per consentire il fissaggio e l’indurimento del calcestruzzo..
Attenzione: leggere le istruzioni per l’uso di questi componenti..

La miscelazione del calcestruzzo con una macchina speciale non dovrebbe durare più di 10 minuti in modo che il cemento non inizi a formarsi.

L’opzione di miscelare manualmente gli ingredienti non ha molto successo. Non vi è alcuna garanzia che tutte le particelle si dissolvano correttamente nell’acqua e creino la massa strutturale desiderata. Forse questo non influirà sull’aspetto, ma il risultato potrebbe rivelarsi di scarsa qualità. È meglio noleggiare una betoniera e fare il lavoro una volta e correttamente..

Due tipi di produzione di calcestruzzo: ↑

  1. Riempiamo gradualmente la miscela secca con acqua e mescoliamo tutti i componenti;
  2. Aggiungi gli ingredienti secchi a turno all’acqua versata.

Secondo numerose recensioni di costruttori, la seconda opzione è molto meglio della prima, l’importante è fare il batch in piccole porzioni e alternativamente.

Costruzione in calcestruzzo fai-da-te e di alta qualità.

logo

Leave a Comment