pitture e vernici

Pittura ai silicati per interni ed esterni: composizione, consumo per 1 m2

La vernice ai silicati (ceresit, bolix, tikkuril, caparol) può essere considerata una scelta ragionevole per il rivestimento di mattoni, intonaco, superfici in calcestruzzo. Poiché tale vernice è leggermente polverosa, con l’aiuto di composizioni di silicato è possibile decorare non solo le facciate di case private, ma anche edifici industriali e pubblici.

Pittura ai silicati per interni ed esterni: composizione, consumo per 1 m2

La composizione di miscele di silicati ↑

La composizione di questo materiale di pittura è vetro liquido di potassa, che funge da componente legante. Le versioni più semplici di queste vernici sono il silicato di potassio o di sodio, diluito in acqua, a cui viene aggiunto un pigmento speciale. Per ottenere un’emulsione, viene utilizzato il talco, pigmenti che danno alla miscela di lavoro la tonalità desiderata alla moda

Attenzione! Gli occhiali realizzati sulla base del sodio non hanno un’elevata resistenza e, pertanto, il vetro liquido di potassio viene utilizzato nelle moderne composizioni di silicato.

La composizione comprende sabbia di quarzo, potassa, trasformata a una temperatura di 1000 gradi in un materiale omogeneo. Il vetro finito viene frantumato, si ottiene polvere fine, può essere utilizzato per creare una soluzione.

Classificazione delle vernici ai silicati ↑

Le miscele di silicato destinate al lavoro all’aperto sono classificate in due tipi:

  • dispersione;
  • pulito.

Pittura ai silicati per interni ed esterni: composizione, consumo per 1 m2

  1. La vernice pura per facciate a base di composti di silicio è una composizione bicomponente in cui è presente polvere di riempimento e c’è anche vetro liquido.
    Mancia! Questa composizione ha accelerato la carbonizzazione della soluzione, non è consigliabile preparare la soluzione per lo stoccaggio a lungo termine. È meglio preparare una tale quantità di soluzione che verrà utilizzata alla volta.
  2. Le composizioni di dispersione sono monocomponenti, la loro implementazione implica una condizione pronta, il contenitore è ermeticamente sigillato. La composizione di tale vernice è vetro liquido, stucco, acrilico puro, che è un legante.

Sia i materiali in vernice che in vernice ai silicati hanno eccellenti caratteristiche di diffusione, non sono in grado di creare un film. Il vapore acqueo in eccesso esce all’esterno, quindi è possibile utilizzare composizioni di silicato per decorare le facciate degli edifici con isolamento in schiuma poliuretanica.

Caratteristiche dei colori ↑

Le principali caratteristiche positive delle vernici includono:

  • facilità di cottura autonoma, facilità di applicazione sulla superficie;
  • universalità d’uso;
  • costi ragionevoli in relazione ad altri materiali offerti nel mercato delle costruzioni;
  • mancanza di tossine dannose (sicurezza ambientale);
  • resistenza a fattori ambientali negativi;
  • resistenza alla luce solare diretta;
  • eccellente permeabilità al vapore;
  • varietà di pigmenti, la possibilità di scegliere un’opzione di colore per la progettazione degli edifici.

Pittura ai silicati per interni ed esterni: composizione, consumo per 1 m2

Le vernici organosilicate dovrebbero essere distinte come una categoria separata di rivestimenti moderni. Tali materiali di finitura hanno le loro eccellenti caratteristiche:

  • resistenza alla corrosione atmosferica;
  • sicurezza antincendio;
  • rispetto dell’ambiente;
  • nessun cattivo odore.

Pittura ai silicati per interni ed esterni: composizione, consumo per 1 m2

L’uso di tali composti ↑

Le eccellenti caratteristiche operative consentono l’uso di queste composizioni non solo per la verniciatura di facciate di edifici, ma anche per la verniciatura di tubi metallici e termosifoni.

Le versioni organosilicate OS – 51 – 03 e OS – 12-03 sono modifiche resistenti al calore di rivestimenti destinati all’uso a valori critici della temperatura dell’aria.

Tra le aree della loro applicazione ci sono:

  • decorativo: finitura protettiva di superfici in mattoni, cemento, cemento armato, cemento-amianto;
  • utilizzare per bagnare le superfici.

Pittura ai silicati per interni ed esterni: composizione, consumo per 1 m2

GOST ↑

Secondo GOST, tutte le vernici ai silicati sono divise in due varietà:

  • per lavori esterni (frontali);
  • per la decorazione d’interni.

Puoi usare tali materiali per dipingere soffitti, pareti, pavimenti, altre superfici in corridoi, corridoi, cucine, bagni, cioè in stanze con elevata umidità.

È possibile applicare la vernice per facciate ai seguenti tipi di strutture:

  • prodotti metallici e strutture metalliche situate all’interno o all’esterno dell’edificio;
  • mattoni e muratura;
  • cerotti non primer;
  • legname non piallato e pre-trattato.

Il principio di applicare la composizione di silicato ↑

Non ci sono difficoltà nel processo di applicazione della vernice ai silicati. In assenza di esperienza nell’esecuzione di lavori di verniciatura, utilizzare i composti pronti offerti nei negozi di costruzione in contenitori ermetici chiusi. Al fine di ridurre il consumo di vernice per metro quadrato, acquistare ingredienti secchi, preparare una soluzione di silicato immediatamente prima dell’uso. È necessario preparare la miscela di silicati secondo le istruzioni fornite dal produttore. Applicare la vernice ai silicati, progettata per lavori interni, simile alla miscela della facciata, in più fasi:

  1. è importante preparare prima la superficie. La base è qualitativamente pulita da vecchie pitture e vernici. In presenza di irregolarità, devono essere riempiti con vetro liquido. Quindi la superficie viene rettificata, livellata in un unico livello;
  2. innescare la superficie. Per tali scopi, viene utilizzato un primer al silicato, che può essere preparato indipendentemente mescolando acqua e bicchiere d’acqua in un rapporto da 3 a 1. Per applicare uno strato di primer, utilizziamo un rullo di velluto o un pennello. Per asciugare completamente la superficie innescata, è necessario attendere 10-12 ore, la temperatura nella stanza è di 20-25 gradi;
  3. selezioniamo il pigmento desiderato, lo aggiungiamo alla vernice, mescoliamo intensamente tutti i componenti. Al ricevimento di una soluzione densa, aggiungere acqua per diluire. Applichiamo la vernice con un rullo, realizzando 2-3 strati. Il rivestimento ha un buon potere coprente, in alcuni casi puoi limitarti ad applicare uno strato.

Vernice PROFI per lavori esterni ↑

Questo materiale di pittura decorativa è destinato alla progettazione di superfici in materiali inorganici:

  • superficie non verniciata del cemento;
  • calce – cemento;
  • calcareo;
  • pietra naturale;
  • mattone facciavista ai silicati;
  • calcestruzzo.

Questa vernice ai silicati può essere utilizzata per decorare facciate residenziali isolate. In media, il consumo per metro quadrato è di 140-150 grammi. Sono necessarie 2 ore per asciugare completamente il rivestimento ai silicati..

Il diluente è terreno silicato, come legante vengono utilizzati vetro di potassio e un’ulteriore dispersione sintetica. L’uso di tale vernice è una garanzia di un rivestimento durevole di alta qualità.

Mancia! Non è consigliabile utilizzare una vernice simile per superfici in legno, nonché basi dipinte con alchidi, acrilico, colori ad olio. La composizione ai silicati non è destinata al lavoro con questi materiali e non otterrai l’effetto desiderato, i soldi verranno sprecati.

Conclusione ↑

Avendo un’idea delle caratteristiche principali delle moderne vernici ai silicati, i metodi per applicarle sulla superficie, puoi fare la scelta giusta, ottenere il risultato desiderato dopo il completamento dei lavori di riparazione.

logo

Leave a Comment