Fondazione

Fondazione galleggiante

In quali casi scegliere una base mobile ↑

La fondazione di qualsiasi edificio è progettata per distribuire il carico e trasferire a terra la gravità dell’intero edificio. Oggi ce ne sono diversi tipi, a seconda del tipo di terreno, delle dimensioni dell’edificio. Considerare la cosiddetta fondazione galleggiante, la sua fabbricazione viene utilizzata in aree:

  • con una bassa presenza di acque sotterranee;
  • su terreni sfusi e debolmente portanti;
  • su terreni pesanti e pesanti.

Un altro nome per tale fondazione è piatto galleggiante, poiché la tecnologia della lastra monolitica in cemento armato viene utilizzata nella sua costruzione, come mostrato nella figura.

Fondazione galleggiante

È possibile eseguire una fondazione galleggiante sotto forma di una striscia di cemento:

Fondazione galleggiante

Vantaggi e svantaggi di una fondazione galleggiante ↑

Le fondamenta costruite in questo modo saranno:

  • forte e durevole;
  • praticamente non si restringe;
  • in grado di resistere a strutture molto pesanti;
  • la piastra di base potrebbe trovarsi nel piano seminterrato.

Ha anche degli svantaggi, che sono limitati, principalmente, dal costo elevato e dalla laboriosità del lavoro. Tuttavia, un approccio pratico alle operazioni di costruzione può ridurre significativamente il costo del lavoro. Ad esempio, puoi rifiutare di utilizzare una pompa per calcestruzzo e utilizzare vassoi di scarico di betoniere o assumere lavoratori poco qualificati (ovviamente sotto controllo). Pertanto, il costo di una fondazione galleggiante può essere leggermente ridotto..

Alcuni tipi di basi galleggianti ↑

Una soluzione eccellente sarebbe quella di porre una base galleggiante sul terreno argilloso. Essendo vicini alla superficie, i depositi di argilla vengono facilmente lavati. Allo stesso tempo, viene esposta la stessa fondazione eretta. La lastra galleggiante in cemento armato rinforzato, come base, è adatta solo per tale terreno: il movimento dell’argilla a causa di vari processi non influenzerà le pareti dell’edificio.

Fondazione galleggiante

Nella costruzione di ambienti luminosi, vengono utilizzate varie configurazioni di basi, ad esempio il metodo «colonne galleggianti».Le colonne galleggianti vengono utilizzate nella costruzione di vasche da bagno in legno, per questo lo spazio è coperto di arenaria, viene posata una lastra di cemento e su di essa vengono montate colonne montate su di essa..

Fondazione galleggiante

Lo schema approssimativo è il seguente:

Fondazione galleggiante

Sulla parte superiore della struttura, è installata la corona inferiore della casa di tronchi o trave:

Fondazione galleggiante

Questa opzione di costruzione è semplice e non richiede grandi spese..

Come giacciono le fondamenta galleggianti ↑

Prima di procedere con la sua fabbricazione, è necessario scoprire la composizione del terreno sul sito e calcolare il design della casa.

Importante. Il fondo di una buca scavata dovrebbe essere speronato. È inaccettabile che ci siano aree con terreno allentato, sabbia o ghiaia.

La fondazione galleggiante fai-da-te è realizzata in più fasi:

  1. Preparare una fossa secondo il progetto.
  2. I materiali geotessili sono posati sul fondo della fossa, creando una barriera che non permetterà alla sabbia di fuoriuscire..
  3. Quindi viene versato uno strato di sabbia e ghiaia, che viene inumidito e compattato. Di solito questo strato è di 20-30 centimetri.
  4. Lo strato successivo è una base in cemento con rinforzo, il suo spessore è di circa 10 cm.

Il dispositivo di fondazione mobile è mostrato nella figura:

Fondazione galleggiante

Per avere una rappresentazione visiva di come viene versata la fondazione, vale la pena guardare come viene creata la fondazione mobile, il video di YouTube

Per effettuare un calcolo, è necessario prendere in considerazione:

  • Lo spessore della lastra di cemento. Per edifici leggeri, è sufficiente realizzare un piatto con un’altezza di 15 cm.
Attenzione. Non rendere la fondazione flottante di spessore troppo grande. Anche per una casa a telaio a due piani con pavimenti in cemento armato, lo spessore non dovrebbe superare i 20 cm.
  • Isolamento termico. L’isolante è sovrapposto sotto e sopra la piastra flottante, la schiuma di polistirolo è adatta per questo.
  • Protezione delle acque. Se le acque sotterranee sono inferiori a 1 metro, l’impermeabilizzazione viene effettuata utilizzando membrane resistenti all’umidità.
  • Un cuscino composto da due strati. Sopra c’è la ghiaia, sotto c’è la sabbia. Importante! In questo ordine. Dopotutto, se le acque sotterranee cadono sotto la stufa, la ghiaia non consente loro di indugiare a lungo e l’acqua scorre nella sabbia e quindi nel terreno.

La tecnologia di produzione di una fondazione galleggiante ↑

Come accennato in precedenza, la posa della fondazione inizia con la preparazione del sito – la fossa.

Importante. La fossa di fondazione di solito supera le dimensioni della fondazione di 1-2 metri da tutti i lati, per comodità di lavoro.

L’ordine del lavoro è il seguente:

  1. Preparazione di cuscini da sabbia e ghiaia. Su terreni sabbiosi – 15 cm, su terreni argillosi – almeno 30 cm La sabbia viene versata nella fossa di fondazione e distribuita uniformemente sull’area.
    Fondazione galleggiante
    Per i terreni paludosi e umidi, parte del cuscino è fatto di ghiaia.
  2. Cassaforma per l’edilizia. Affinché la fondazione della lastra galleggiante risulti essere di casseforme di alta qualità, è rimovibile da pannelli piallati con uno spessore di almeno 20 mm. È fissato negli angoli con viti autofilettanti. Dall’esterno, la cassaforma è rinforzata da montanti. Crea un passaggio per le comunicazioni.
    Fondazione galleggiante
  3. Impermeabilizzazione di posa. Questi lavori vengono eseguiti utilizzando un film plastico, feltro per coperture o geotessile. Il materiale è sovrapposto su tutta la superficie, con l’approccio alla cassaforma.
    Fondazione galleggiante
  4. Il rinforzo della fondazione è una fase cruciale della costruzione su terreni galleggianti. Per i piccoli edifici, il rinforzo viene eseguito utilizzando una rete di rinforzo con una cella di 10-15 cm. I luoghi in cui saranno posizionati i muri portanti sono rinforzati con una barra di metallo. Per strutture più massicce, viene utilizzata una barra di 10-12 mm, mentre le aste trasversali sono lavorate a maglia insieme con un filo.
    Fondazione galleggiante
  5. Fondazione colata di cemento. Viene prodotto contemporaneamente, quindi la soluzione deve essere ordinata o miscelata molto rapidamente da sola. La soluzione di calcestruzzo viene versata sul rinforzo posato, in strati di 15 cm, ogni strato deve essere accuratamente livellato e compattato. Per la compattazione degli strati utilizzare un vibratore profondo. Non trascorrono più di un’ora a riempire le lastre. Il calcestruzzo viene quindi speronato fino a quando appare uno strato bagnato lucido e livellato..
    Fondazione galleggiante
  6. Asciugare le fondamenta. Di solito ci vogliono 4-5 settimane, durante le quali il calcestruzzo diventa forte. Durante l’asciugatura, assicurarsi che lo strato superiore non si asciughi e non sia bagnato. Per fare questo, il primo giorno viene inumidito ogni 4-5 ore, il giorno successivo – tre volte al giorno, il terzo giorno – due volte.
  7. Quando la fondazione è completamente asciutta, la cassaforma viene rimossa e la fondazione può depositarsi per un mese. Idealmente, la fondazione dovrebbe stare in inverno. In primavera puoi iniziare a costruire una casa.

Per immaginare più chiaramente come riempire una base mobile, puoi guardare il video

logo

Leave a Comment