Soffitto

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

È difficile immaginare lavori di costruzione e riparazione in cui il muro a secco non verrebbe utilizzato. Viene utilizzato per realizzare partizioni interne, scatole per tubi di acqua e fognature, soffitti a più livelli, archi ed elementi decorativi all’interno. I fogli del muro a secco allineano le pareti, difetti significativi del pavimento.

Le costruzioni lisce, rotte e arrotondate del muro a secco devono essere stuccate prima di dipingere o tappezzare. Come stucco muro a secco, non essendo un maestro della decorazione, lo diremo in questo articolo.

Strumenti ↑

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

Per lavoro indipendente avrai bisogno di:

  • rulli e primer in schiuma,
  • spatole in acciaio inossidabile con una larghezza di 10, 20 e 40-50 cm,
  • contenitori per miscela e per acqua,
  • grattugia levigatrice con supporti per rete o carta,
  • carta vetrata o maschera abrasiva,
  • miscelatore ugello trapano,
  • coltello da costruzione
  • lunghezza della regola 1,5-2,0 m
  • respiratore, occhiali, guanti di gomma.

Materiali per il lavoro ↑

  • terreno di penetrazione profonda,
  • mastice,
  • serpyanka o nastro perforato per cuciture,
  • angoli forati in metallo e plastica,
  • lana di vetro,
  • colla per vetro.

Putty ↑

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e verniceCome stucco muro a secco sotto carta da parati e verniceCome stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

Ogni finisher principiante ha una domanda: cosa è meglio di stucco muro a secco. Per il lavoro, viene utilizzato mastice grezzo e di finitura, gesso, cemento o polimero. Miscele secche e soluzioni pronte sono in vendita.

Attenzione! Seguendo il principio: «come connettersi con like», è preferibile applicare stucco gesso.

Per la decorazione di ambienti con elevata umidità, sono adatti cemento, composti di calce o mastice polimerico.

Per la finitura principale, gli artigiani utilizzano lo stucco di gesso Fugenfüller o cemento Hercules, per lo strato superiore – finitura polimero Bergauf o Ceresit.

Preparazione della superficie ↑

La qualità della finitura dipende da quanto il muro a secco è pronto per l’applicazione di uno strato di stucco. Per farlo:

  • rimuovere il cappotto di carta scrostata con un coltello;
  • per espandere le articolazioni, tagliando su ciascun lato di 5 mm con un angolo di 45di (dovrebbe essere ottenuto un giunto a V), ciò aumenterà l’area di contatto e la resistenza della finitura;
    Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice
  • avvitare le teste sporgenti delle viti a filo con la superficie del muro a secco o con una piccola profondità (non più di 1 mm);

Primer ↑

Lo scopo dell’applicazione del primer è quello di creare un film polimerico che prevenga la penetrazione più profonda dell’umidità e l’eventuale distacco del rivestimento di carta del muro a secco, nonché di aumentare l’adesione dello stucco alla base.

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e verniceCome stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

Il primer a penetrazione profonda può essere utilizzato da chiunque, ma i professionisti raccomandano il primer Cerezit ST17. Crea un film forte. Si consiglia di applicarlo in 2-3 strati, ogni successivo viene applicato dopo che il precedente si è completamente asciugato.

Preparazione della soluzione

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

Lo stucco di gesso è molto esigente per la pulizia del contenitore in cui viene preparata la miscela e si fissa rapidamente. La soluzione deve essere preparata per 0,5-1 ore di lavoro secondo le istruzioni sulla confezione.

Quando si versa polvere secca in acqua, aggiungerla fino a quando sulla superficie non compaiono isole asciutte. Ciò suggerisce che le proporzioni sono soddisfatte. La miscela deve essere agitata rapidamente fino a quando una composizione omogenea e l’assenza di grumi e lasciare per 5 minuti. Il mastice dovrebbe essere una panna acida densa. Dopodiché, mescola di nuovo e puoi metterti al lavoro.

Attenzione! Non è consigliabile mescolare la soluzione di mastice di gesso dopo la preparazione.

Preparazione di angoli e giunti ↑

L’intonacatura del muro a secco inizia con la preparazione di angoli e giunti. Qui avrai bisogno di una spatola stretta e una piccola quantità di mortaio.

Come stucco giunti a secco con stucco? Per fare questo, usa la composizione Knauf Fuegen. Le cuciture ricamate vengono riempite con una miscela, quindi incollate strisce di speciale rete autoadesiva o carta perforata e levigate con una spatola. La maglia larga 5-10 cm offre una presa salda.

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

  • Gli angoli retti esterni sono rinforzati con angoli di metallo, fissandoli con una soluzione di stucco, come segue: applicare una soluzione su entrambi i lati con un tubercolo e premere l’angolo. La soluzione in eccesso viene levigata con una spatola, rimuovendo l’eccesso.
    Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice
  • Agli angoli curvi del muro a secco, gli angoli di plastica sono fissati con una cucitrice e una soluzione allo stesso modo.
    Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice
  • Gli angoli interni sono incollati con una rete di rinforzo su ciascun lato in modo che le estremità della rete siano a contatto nell’angolo, evitando la flessione, e sigillate con malta, cercando di riempire uniformemente l’articolazione. A volte può esserci una grande distanza (1-2 cm) sul soffitto tra la parete e il bordo del foglio del muro a secco. Tali angoli vengono chiusi in modo diverso: viene applicato uno strato di intonaco, cercando di fissarlo all’estremità del foglio del muro a secco per una migliore adesione e livellando accuratamente l’angolo. Dopo l’essiccazione, primer, applicare una falce e stucco.
    Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice
  • I luoghi per avvitare le viti nel muro a secco sono anche sigillati con una soluzione.

Dopo che lo stucco si è completamente asciugato, è necessario verificare se i fili della rete di rinforzo sporgono, rimuoverli con un coltello, tagliare accuratamente le irregolarità del sigillo con una spatola e adescare tutto.

Putty ↑

Lo stucco in cartongesso sul soffitto e sulle pareti viene eseguito in modo diverso a seconda del tipo di finitura finale. Se prevedi di incollare la carta da parati, sarà sufficiente la mano principale e la finitura dello stucco. Per la pittura e l’intonaco veneziano avrai bisogno della vetroresina.

Come stucco il soffitto ↑

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

Il soffitto può essere subito stucco con stucco di finitura in 1-2 strati. Il lavoro viene eseguito da qualsiasi muro in buona luce.

Importante! Se si prevede di applicare due livelli, è necessario applicarli perpendicolarmente l’uno all’altro in modo che quest’ultimo provenga dalla finestra lungo.

Questo viene fatto come segue:

Una piccola quantità di malta viene posizionata su una spatola larga e viene applicata sulla superficie con ampi movimenti dalla parete su se stessa o da se stessa. Dopo che è stata trattata un’area sufficiente, lo strato viene infine livellato con acqua imbevuta nella regola. I maestri non usano la regola, ma sarà utile per un finitore principiante. Quindi trattano l’intera superficie.

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

Se le macchie scure del muro a secco non sono visibili da sotto lo strato di stucco secco, questo può essere limitato a. Se il livello è irregolare, è necessario applicare un secondo. Per fare questo, i dossi vengono rimossi con una rete di levigatura, il soffitto viene innescato e stucco di nuovo. La superficie asciutta viene accuratamente levigata, la polvere viene rimossa e il primer viene applicato su di essa..

Come stucco muro a secco sotto lo sfondo ↑

Per chiarire come stuccare correttamente il muro a secco, i video di maestri esperti aiuteranno a comprendere tutte le sottigliezze.

Avrai bisogno di spatole strette e larghe. Per lo stucco era di alta qualità, considera diverse sottigliezze:

  • la spatola non deve presentare angoli piegati, intaccature e altri difetti sulla superficie di lavoro;
  • nel processo, è necessario assicurarsi che i grumi della soluzione essiccata e altre particelle solide non penetrino nella soluzione e sulla spatola. Lasceranno sulla superficie delle strisce che sono difficili da gestire;
  • la malta residua deve essere rimossa su entrambi i lati della superficie della spatola di lavoro. È meglio gettare malta secca nella spazzatura..

Procedura operativa:

  1. mettere uniformemente una piccola spatola una piccola quantità del composto sul bordo della superficie di lavoro della spatola larga,
  2. partendo dall’angolo, applicalo con movimenti ondulati sul muro e livellalo accuratamente con i movimenti della cazzuola in diverse direzioni. Puoi fare movimenti semicircolari, ondulati, ma non dritti. È meglio iniziare l’applicazione da un’area pulita, spostandosi sulla parte trattata;
  3. raccogliere la malta rimanente con una spatola stretta e distribuire nuovamente uniformemente sull’ampia superficie, aggiungendo una nuova porzione;
  4. rimuovere i difetti dello strato essiccato con un tampone di levigatura o carta vetrata;
  5. pulire la superficie della polvere con un pennello o uno straccio di grandi dimensioni;
  6. applicare il suolo;
  7. sulla superficie innescata applicare allo stesso modo uno strato di stucco di finitura, trattare dopo l’asciugatura con una griglia di levigatura con un numero di 180-220 con movimenti circolari;
  8. pulire la superficie da polvere e adescare.

Come stucco cartongesso per pittura e intonaco decorativo ↑

Quando si decorano pareti e soffitti a secco in nuove case di mattoni, nonché per la pittura o l’intonaco veneziano decorativo, la superficie deve essere rinforzata con sottile fibra di vetro.

Come stucco muro a secco sotto carta da parati e vernice

Prevenirà la comparsa di crepe e altri difetti. La tela in fibra di vetro è incollata sul terreno e su uno strato di stucco primerizzato con colla PVA o per pareti di vetro come segue:

  • la colla viene applicata al muro in uno strato uniforme,
  • sovrapporre (3-5 cm) tela di vetro, cercando di garantire che le loro articolazioni non cadano sulle giunture del muro a secco,
  • la lama viene accuratamente livellata con le mani e una spatola, rimuovendo l’aria da sotto di essa,
  • dopo l’adesivo delle due tele, la sovrapposizione viene ritagliata con un coltello da costruzione, la tela in eccesso viene rimossa, i giunti sono allineati,
  • coprire di nuovo la parte superiore con la colla e lisciarla con una spatola.

Un sottile strato di stucco di finitura viene applicato sulla colla essiccata, accuratamente livellato e levigato con una rete di vernice. Dopo la macinazione e la rimozione della polvere, la superficie viene coperta con un terreno di penetrazione profonda di 1-2 volte.

Le pareti in cartongesso così preparate saranno uniformi, lisce, pronte per essere rivestite con qualsiasi materiale di finitura..

logo

Leave a Comment