Piccole forme

Panca da giardino fai-da-te

Le panche da giardino oggi hanno non solo uno scopo pratico, ma anche estetico. Sono utilizzati per integrare un interno pre-progettato. Realizzare una panca da giardino con le tue mani è abbastanza semplice, questo richiede competenze minime nell’uso di uno strumento manuale. Il materiale migliore per realizzare tali oggetti è il legno, poiché è più facile da elaborare.

Lavori preparatori ↑

Panca da giardino fai-da-tePrima di iniziare a lavorare, devi trovare disegni di panche da giardino su Internet e scegliere l’opzione appropriata. Non dovresti concentrarti su strutture troppo complesse se mancano le competenze di un falegname professionista.

Selezione dello strumento ↑

Quando tutte le fasi del lavoro sono pianificate su carta, devono essere preparati gli strumenti necessari. Se la panca da giardino con le tue mani sarà fatta di legno normale, allora Saranno richiesti i seguenti articoli:

  • un cacciavite con una serie di punte e trapani;
  • martello;
  • aereo;
  • levigatrice;
  • sega a mano o sega circolare;
  • livello con un righello.

È molto importante utilizzare uno strumento di misurazione affidabile e di qualità. Altrimenti, il prodotto, ovviamente, potrebbe rivelarsi asimmetrico..

Panca da giardino fai-da-te

Materiale ↑

È altrettanto importante scegliere un albero con dimensioni complessive adeguate. Ciò ridurrà al minimo l’elaborazione: la maggior parte del tempo viene impiegato solo per regolare le dimensioni delle singole parti.

Il legno deve essere pre-asciugato bene. Altrimenti, dopo il completamento del processo di fabbricazione al sole, l’intera struttura potrebbe inclinarsi. Ciò renderà impossibile far funzionare la panca da giardino..

Al termine di tutti i lavori preparatori, è possibile procedere direttamente all’assemblaggio.

Panca da giardino fai-da-te
schizzo di una panchina da giardino

Fabbricazione e regolazione delle parti principali del banco ↑

Fare una panca da giardino con le tue mani inizia con la preparazione componenti principali:

  • 1- gambe anteriori;
  • 2 – zampe posteriori che passano nella parte posteriore;
  • 7 e 4 – travi trasversali;
  • 6 – una trave longitudinale;
  • 3 – rack per schienale e sedile.

Panca da giardino fai-da-teÈ molto importante evitare l’uso di legno che presenti gravi difetti nella sua struttura. Come i nodi e altri simili. Inclusioni di questo tipo riducono la resistenza della panca, soprattutto se si trova sulla strada. Il fallimento può verificarsi nel momento più inopportuno, con conseguenti lesioni personali..

Panca da giardino fai-da-teSe per qualche motivo devi usare un materiale con difetti, è necessario trattare al massimo l’area illiquida con una smerigliatrice o un piano.

Tutti gli elementi di una panca da giardino in legno devono essere rigorosamente conformi alle dimensioni indicate nei disegni. La discrepanza anche in pochi millimetri porterà alla successiva necessità di alterazione dell’intera struttura, sarà necessario tagliare i dettagli della panca da giardino.

Lavori di assemblaggio ↑

Quando tutti gli elementi necessari sono pronti per la panca da giardino, resta solo da collegarli in modo affidabile. Questa fase non è meno importante di tutti gli altri. Esistono vari modi per connettersi. Gli articoli hardware più comunemente usati sono:

  • Chiodi
  • viti autofilettanti;
  • bulloni, rondelle, dadi;
  • braciola di legno.

La scelta di un metodo di connessione specifico dipende dal tipo di carico necessario per resistere a una panca o panca da giardino. Se un bambino utilizzerà questo mobile, l’onda può essere dispensata con normali chiodi o viti autofilettanti. Se il carico raggiunge diverse decine di chilogrammi o addirittura centinaia, è meglio fermarsi su bulloni con dadi.

Panca da giardino fai-da-te

Per collegare gli elementi di una panchina da giardino in legno con bulloni, è necessario preparare un trapano e un trapano del diametro corrispondente. Dovrebbe essere leggermente più grande del diametro dei bulloni utilizzati. Ciò consentirà loro di essere inseriti senza troppe difficoltà. Se la dimensione del foro è maggiore del diametro del tappo del bullone e del dado, utilizzare rondelle speciali.

Nel caso in cui si desideri nascondere la presenza di punti di connessione con bulloni, è possibile utilizzare una corona speciale. Con il suo aiuto, piccoli fori vengono perforati nei punti in cui il bullone passa attraverso il legno. Le rondelle cadono nelle nicchie ottenute.

È molto importante scegliere una profondità sufficiente. Successivamente, la nicchia stessa è ordinatamente riempita con una miscela di colla PVA e trucioli sottili. In alternativa, vengono realizzati elementi rotondi di dimensioni adeguate che vengono incollati in una nicchia. In questo modo puoi rendere la panca da giardino il più esteticamente piacevole possibile..

Panca da giardino fai-da-te

Per rendere tutti i buchi massimamente simmetrici, è sufficiente armarsi di una matita e un righello. Utilizzando questi strumenti, vengono misurate le distanze dai lati degli elementi in legno della panca e vengono disegnati due segmenti. Viene praticato un buco all’incrocio.

Dopo aver preparato tutti i fori, è necessario armarsi di chiavi di dimensioni adeguate per serrare bulloni e dadi. L’assemblaggio viene eseguito nel seguente ordine:

  • andando alla base, costituito da gambe (elemento 1 e 2), nonché da una trave longitudinale (elemento 7);
  • le travi trasversali sono avvitate (elementi 6);
  • le barre vengono aggiunte per rafforzare la struttura (elementi 4, 5);
  • battere per ultimo le sbarre interpretando il ruolo di un posto (elemento 3).

Panca da giardino fai-da-teL’ultimo passo è la produzione di tappi speciali in legno. Un puzzle è utile per questa semplice operazione, ma puoi anche usare un semplice seghetto con denti piccoli. Per preparare tali elementi, dovresti scegliere una piccola trave rotonda di diametro adeguato, tagliarla in parti il ​​cui spessore sarà uguale alla profondità della nicchia in cui si trova il bullone con rondella.

Molto spesso, per la fabbricazione di tappi vengono utilizzati i seguenti diametri, mm: 15, 20, 22, 24, 30, 32, 35.

Dopo che le spine sono pronte, puoi semplicemente incollarle sulla colla PVA o sul sigillante impermeabile – se la panchina si trova sulla strada tutto l’anno.

Panca da giardino fai-da-te

Proteggere la panca da giardino dall’umidità ↑

Panca da giardino fai-da-te

L’ultimo passo nella produzione di una panca da giardino con le tue mani è la sua protezione dall’umidità. Ciò prolungherà la vita del prodotto il più a lungo possibile. Per fare questo è abbastanza semplice: è necessario fare scorta di un rullo, un contenitore per una composizione speciale e un mezzo per proteggere dal decadimento.

Impregnazione antisettica ↑

È importante scegliere l’impregnazione, una composizione che ha un effetto penetrante. Comprende vari tipi di resine acriliche e altri additivi. Tutto ciò viene spesso mescolato con una speciale composizione antisettica che previene la decomposizione e il danneggiamento dell’albero da parte di vari tipi di insetti. Ciò che è particolarmente vero in giardino.

Nel processo, si consiglia di utilizzare dispositivi di protezione come guanti e occhiali. L’ingestione di vari composti per proteggere il legno dalla decomposizione sulla pelle umana può portare a spiacevoli conseguenze. È inoltre necessario utilizzare gli occhiali: molte sostanze evaporano rapidamente a temperatura ambiente. Il contatto visivo può portare a conseguenze molto tristi..

Dipingere una panchina da giardino ↑

Importante: dopo aver effettuato l’impregnazione, è necessario coprire la panca con vernice. Si consiglia di utilizzare una vernice speciale progettata per uso esterno, in grado di tollerare le variazioni di temperatura.

Se è previsto lo smalto o qualsiasi altra cosa, deve essere fatto immediatamente dopo l’impregnazione. E solo quando viene applicato uno strato di vernice, il legno dovrebbe essere verniciato.

Puoi realizzare panche da giardino in metallo con le tue mani e forgiate. Ma questo processo è piuttosto complicato, richiede la presenza di uno strumento specializzato e competenze. I mobili in legno offrono numerosi vantaggi: sono molto leggeri, resistenti, durevoli e anche facili da riparare (il che è particolarmente importante). Realizzare una panca da giardino in legno con le tue mani è molto semplice. Ci sono molti disegni e manuali diversi su Internet..

logo

Leave a Comment