Edifici da giardino

Sedia sospesa fai-da-te: due master class passo-passo

Sedia sospesa fai-da-te: due master class passo-passo

È improbabile che tu possa incontrare una persona che non vorrebbe uscire su una sedia comoda e sentire i movimenti fluidi e ondeggianti di una struttura sospesa. Altalene e amache comode sono sempre state molto popolari. Oggi, una serie di sedili sospesi è stata notevolmente ampliata: divani e poltrone sospese decorano molte aree suburbane, adattandosi facilmente alla progettazione del paesaggio.

Soddisfare

La base per la produzione di sedili sospesi erano le solite sedie a dondolo. Le strutture di vimini fatte di rattan o viti sono diventate le più promettenti per gli esperimenti di arredamento, perché pesano un po ‘, ma allo stesso tempo hanno una resistenza eccellente.

Versione classica della sedia

Come risultato di tali esperimenti di arredamento, i designer hanno creato sedie sospese che assomigliavano a una mezza palla in forma

Le strutture semicircolari sono attraenti in quanto consentono di distribuire uniformemente l’intero carico. Inoltre, sono comodamente sospesi installando il dispositivo nel punto più alto.

Il telaio di sospensione può avere diverse opzioni.

Design del corpo rigido

Le sedie di vimini fatte di ramoscelli, rattan, acrilico trasparente o plastica hanno un corpo rigido. Per comodità, sono integrati da cuscini decorativi e materassi morbidi.

Accogliente sedia amaca

La sedia amaca è una versione più morbida della struttura sospesa. Sui morbidi cuscini ondeggianti puoi sempre coccolarti in momenti di rilassamento rilassato

Sedia Cocoon chiusa

La sedia bozzolo chiusa su tre lati con pareti in vimini è l’ideale per ritirarsi e sottrarsi alla confusione esterna

Invece del rattan tradizionale o delle viti, il design delle sedie sospese utilizza sempre più materiali sintetici, grazie ai quali i design diventano più leggeri, più flessibili e più silenziosi..

Ci sono molte opzioni, come puoi vedere. Analizzeremo specificamente 2 esempi.

Sedia pensile per amaca

Costruire una sedia del genere non è difficile. Hai solo bisogno di padroneggiare la tecnica di base della tessitura del macramè.

Sedia pensile per amaca

Tale sedia sospesa ti consentirà di creare un’atmosfera speciale sul sito, favorevole alla pace e alla tranquillità.

Per fare una sedia abbiamo bisogno di:

  • Due cerchi di metallo di diverso diametro (per seduta D = 70 cm, per la parte posteriore D = 110 cm);
  • 900 metri di cavo per tessitura;
  • Imbracatura da 12 metri;
  • 2 cavi spessi per anelli di collegamento;
  • 2 aste di legno;
  • Forbici, metro a nastro;
  • Guanti da lavoro.

Per la disposizione della sedia, è meglio usare cerchi fatti di tubi di metallo-plastica con una sezione trasversale di 35 mm. I tubi di plastica di questo spessore hanno una treccia metallica all’interno e sono in grado di fornire una resistenza sufficiente della struttura della sospensione.

Per creare un telaio da un tubo, determiniamo innanzitutto la lunghezza del segmento utilizzando la formula S = 3.14xD, dove S è la lunghezza del tubo, D è il diametro richiesto del telaio. Ad esempio: per realizzare un telaio D = 110 cm, è necessario misurare 110х3,14 = 345 cm di tubo.

Il metodo di collegamento delle estremità del telaio

Per collegare le estremità dei tubi, sono perfetti inserti interni in legno o plastica del diametro appropriato, che possono essere fissati con viti ordinarie

Per la tessitura, è ideale un cavo in poliammide con un nucleo in polipropilene di 4 mm di spessore, che può essere acquistato in un negozio di ferramenta. È buono perché ha una superficie morbida, ma a differenza delle fibre di cotone, quando si lavora a maglia, è in grado di creare nodi più densi che non «distendersi» durante l’operazione. In modo che non vi siano discrepanze nel colore e nella consistenza del materiale, è consigliabile acquistare immediatamente l’intero volume del cavo.

Fase 1 – Creazione di cerchi per i cerchi

Il nostro compito è di coprire completamente la superficie metallica dei cerchi. Per progettare 1 metro di cerchio in curve strette, circa 40 metri di cavo vanno. Facciamo i giri lentamente con una buona tensione, posando il cavo in modo uniforme e ordinato.

Per rendere più denso l’avvolgimento, stringere ogni 20 giri, serrandolo nella direzione dell’avvolgimento fino a quando non si fermano. Di conseguenza, dovremmo ottenere una superficie a treccia liscia e densa. E sì, per proteggere le mani dai semi, questo lavoro è fatto meglio con i guanti..

Fase 2: compensazione

Quando si crea una griglia, è possibile utilizzare qualsiasi modello di tecnica macramè attratto. Il modo più semplice di prendere come base «scacchi» con nodi piatti.

Tessitura a maglie

Intreccia la rete con un doppio cordino di poliammide, fissandolo al telaio intrecciato con doppi nodi

Guida alla tessitura video visiva:

Durante la tessitura, prestare attenzione alla tensione del cavo. L’elasticità della maglia finita dipenderà da questo. Le estremità libere dei nodi non valgono ancora la pena di essere tagliate. Da loro puoi formare una frangia.

Fase # 3 – assemblaggio della struttura

Raccogliamo cerchi intrecciati in un unico design. Per fare questo, li fissiamo da un bordo, avvolgendoli insieme con un cavo.

Installazione di aste di legno

Dal bordo opposto del riavvolgimento, posizioniamo verticalmente due aste di legno che serviranno da supporto per il retro della struttura

La lunghezza delle aste di supporto può essere qualsiasi ed è determinata solo dall’altezza dello schienale selezionata. Per evitare lo slittamento dei cerchi, eseguiamo tagli superficiali alle quattro estremità delle aste di legno.

Stage # 4 – design dello schienale

Il modello di tessitura posteriore può anche essere qualsiasi. La tessitura inizia dalla parte superiore della schiena. Affondando fino al sedile.

Design dello schienale

Stringiamo le estremità libere dei cavi sull’anello inferiore, raccogliendo i loro bordi pendenti con spazzole sciolte

Quando il motivo è intrecciato, fissiamo le estremità dei fili nella parte inferiore della schiena e le decoriamo con una frangia. Per rafforzare il design consentirà due cavi spessi che collegano la parte posteriore al sedile. Una graziosa sedia sospesa è pronta. Resta solo da fissare le brache e appendere la sedia nel luogo prescelto.

Sedia sospesa con rivestimento

Se non vuoi tessere, o per qualche altro motivo, la prima opzione non è adatta a te, allora potrebbe essere adatta.

Morbida poltrona con rivestimento

Un nido accogliente e dolcemente ondeggiante è il luogo ideale dove è possibile rilassarsi, dimenticare i propri problemi o semplicemente fare un pisolino

Per realizzare una tale sedia sospesa, abbiamo bisogno di:

  • Cerchio D = 90 cm;
  • Tagliare tessuto resistente 3-1,5 m;
  • Treccia di tessuto non tessuto, duplicatore o pantaloni;
  • Fibbie in metallo – 4 pezzi .;
  • Imbracatura – 8 m;
  • Anello di metallo (per appendere la sedia);
  • Macchina da cucire e gli accessori per sartoria più necessari.

Puoi creare un telaio da un tubo di metallo-plastica, che viene venduto sotto forma di una baia arrotolata o da legno piegato. Ma quando usi il legno, dovresti essere preparato al fatto che sotto l’influenza di una differenza di temperatura, il telaio può asciugarsi rapidamente e deformarsi.

Fase 1: apri la copertina

Da un taglio di tre metri, tagliamo due quadrati uguali, ognuno dei quali misura 1,5×1,5 metri. Ciascuno dei quadrati viene piegato separatamente quattro volte. Per ricavarne un cerchio, disegna un cerchio da un angolo centrale con un raggio di 65 cm e ritaglialo. Usando lo stesso principio, creiamo e ritagliamo un cerchio da un altro quadrato. Su ciascuno dei cerchi risultanti, ritirandosi dai bordi di 4 cm, la linea tratteggiata segna il contorno interno.

Delineamo i fori per le imbragature: piega il cerchio quattro volte e stiralo in modo che le pieghe siano punti di riferimento. La prima coppia di linee sarà posizionata rispetto alla curva con un angolo di 450, secondo – 300. Avendo segnato gli angoli sotto il posto delle fessure per le imbragature, disponiamo di nuovo entrambi i cerchi e il ferro.

Delineamo i fori per le imbragature

Sui quattro assi delineati, eseguiamo tagli rettangolari di 15×10 cm. Effettuiamo tagli lungo il contorno della marcatura a forma di Y fatta all’interno dei rettangoli

Per eseguire gli stessi tagli su entrambi i cerchi, colleghiamo le sezioni di tessuto e le fissiamo con dei perni. Sul contorno dei tagli finiti del primo cerchio, eseguiamo tagli sul secondo pezzo di tessuto.

Fare tagli e bordi tagliati

Piega i petali delle fessure al rovescio, incollando i bordi con tessuto non tessuto. Solo dopo eseguiamo uno slot completo, cucendolo lungo il bordo, sostenendo 3 cm

Fase 2: collegamento degli elementi

Cuci entrambi i cerchi insieme lungo la linea tratteggiata precedentemente delineata, lasciando un foro per l’inserimento del telaio. Indennità gratuita ritagliata con chiodi di garofano. Capovolgere il coperchio finito e stirare.

Rivestimento del cerchio

Dal materiale per il riempimento, tagliamo strisce di 6-8 cm di larghezza, con le quali cuciamo il telaio. La cornice rivestita viene inserita nella custodia

Dopo esserci ritirati di 5-7 cm dal bordo, spazziamo insieme entrambi i lati. I bordi del foro lasciato sotto l’inserto del telaio sono rovesciati.

Elaborazione dei bordi

Sblocciamo i margini non lavati dalla parte anteriore con dei perni e cuciamo i bordi, partendo dal bordo di 2-3 cm. Usando la stessa tecnologia, elaboriamo l’intero bordo della copertina

Riempiamo la copertina con un winterizer sintetico, allungando la striscia di riempitivo e fissando i loro bordi con una cucitura nascosta. Per fissare la copertina sul telaio, cuciamo il tessuto in diversi punti.

La modalità fionda è di quattro tagli di 2 metri di lunghezza. Per impedire l’apertura del filo, fondiamo i bordi delle brache.

Unire le imbragature

Allunghiamo le estremità fuse dell’imbragatura attraverso le fessure, ne formiamo degli anelli e cuciamo 2-3 volte

Per poter regolare l’altezza e l’angolazione della sedia fuoribordo, mettiamo fibbie sulle estremità libere delle imbragature. Raccogliamo tutte le imbragature in un’unica sospensione, fissandole su un anello di metallo.

Metodi di installazione del sistema di sospensione

Tale sedia può essere posizionata in giardino, appesa a un grosso ramo di un albero tentacolare. Se hai intenzione di rendere la sedia sospesa una decorazione funzionale della veranda o del pergolato, dovrai costruire una struttura sospesa.

Il sistema di sospensione deve supportare non solo il peso della sedia stessa, ma anche il peso della persona che vi si siede sopra.

Metodi di montaggio della sospensione

Per fissare una semplice sedia sospesa, il cui peso, insieme alla persona seduta, non supera i 100 chilogrammi, è sufficiente installare un semplice bullone di ancoraggio

Con questo metodo di fissaggio, è necessario tenere conto del carico massimo sulla sovrapposizione del soffitto, misurato in kg / m2, dopo tutto, l’intero sistema di sospensione agirà su quest’area. Se il carico consentito è inferiore al peso ottenuto nel calcolo, è necessario distribuire il carico sul soffitto costruendo un telaio di potenza che combini più bulloni di ancoraggio.

Prendi una sedia del genere e avrai una grande opportunità per rilassarti in qualsiasi momento, godendo di piacevoli movimenti ondeggianti, mentre guadagni la pace e un atteggiamento filosofico nei confronti di tutti i problemi.

logo

Leave a Comment