Edifici da giardino

Veranda in un cottage estivo: un esempio passo passo di autocostruzione

Veranda in un cottage estivo: un esempio passo passo di autocostruzione

Chiuse e aperte, in pietra e mattoni, con finestre sul muro e semi-ombreggiate – le verande sono state a lungo trasformate da piccoli edifici che svolgono il ruolo di locali di servizio in locali spaziosi e funzionali. Se lo si desidera, l’area aggiuntiva diventa sia una sala da pranzo estiva che un rifugio in una giornata calda e, soggetto a un riscaldamento completo, un giardino d’inverno. È difficile dire esattamente cosa dovrebbe diventare il portico: con le tue mani puoi creare un’estensione modesta e una sala lussuosa con lo stesso successo.

Soddisfare

Tipi di strutture e posizione corretta

La veranda non è mai considerata come un edificio separato: è una parte della casa, che è collegata all’edificio principale durante il processo di costruzione o dopo un po ‘di tempo. Molto spesso, confina con la facciata o il lato anteriore, cioè con il muro in cui è montata la porta. Quindi, per entrare in casa, devi prima andare in veranda.

Tradizionalmente, le estensioni sono divise in due tipi:

  • Aperto – la metà superiore delle pareti è assente e il tetto è sostenuto da travi;
  • chiuso – lo spazio libero dalle pareti è vetrato (in alcuni casi, l’area del rivestimento in vetro prevale sull’area della parte in legno).

Quando si progetta la posizione e l’aspetto dell’estensione, è necessario tenere presente l’armonia: la veranda dovrebbe fondersi con la casa, abbinare il suo stile, essere costruita con materiali simili ed essere dimensionata. La lunghezza ottimale della stanza è di 4-7 m, larghezza – 2,5-3,5 m. Un’area più piccola non è sufficiente e una grande sembrerà ingombrante.

terrazza

Le verande aperte combinano un portico e un’area salotto attrezzata. Mobili in legno, ringhiere, decorazioni floreali creano familiarità, sebbene l’edificio sia, in effetti, sulla strada

Portico con portico

Una piccola veranda coperta funge da ingresso o sala da pranzo, soprattutto in estate. Qui puoi non solo incontrare gli ospiti, ma anche chattare con loro davanti a una tazza di tè, comodamente seduto su una poltrona

Veranda aperta

Una veranda aperta è il luogo ideale per una vacanza estiva. C’è di tutto per divertirti: aria fresca, natura, arredamento confortevole e un’ombra salvifica

Di solito, anche le stanze chiuse non sono riscaldate, quindi la veranda viene spesso utilizzata nella stagione calda. Prima di iniziare la costruzione, è necessario condurre una serie di misure preventive.

Fase preparatoria: documenti e selezione dei materiali

Il futuro dovrebbe essere curato in anticipo. È possibile che tra qualche anno sarà necessario vendere, donare o affittare una casa di campagna, quindi saranno necessari documenti che confermano la legalità dell’estensione. Altrimenti, dovrai pagare una multa e ottenere gli stessi documenti, ma in un modo più complicato e lungo.

Prima di tutto, dovresti contattare l’organizzazione di progettazione in modo che, secondo gli schizzi forniti, realizzino un disegno e un progetto della struttura futura. In questo caso, non fa differenza il modo in cui il portico è costruito nel paese: con le tue mani o con l’aiuto di un’organizzazione edile. Con il progetto finito, la domanda, il passaporto e i documenti che confermano la proprietà, dovrai visitare diverse autorità importanti e attendere l’approvazione, dopodiché puoi procedere con la costruzione. Il tocco legale finale: una nuova registrazione domestica al termine del lavoro.

Progetto Veranda

Prima di visitare l’organizzazione del design, è necessario creare uno schizzo del portico proposto, in cui è necessario specificare le dimensioni esatte e la posizione delle porte e delle finestre

Oltre al lato documentario, ce n’è anche uno finanziario: l’acquisto e la preparazione di materiali da costruzione. Il principio principale è la conformità. Ad esempio, se la casa è costruita con travi incollate, anche l’allegato dovrebbe essere realizzato in legno. La veranda annessa all’edificio in mattoni deve essere interamente o parzialmente in mattoni. Combinazioni come mattoni e blocchi di schiuma o legno e rivestimenti sono completamente inaccettabili.

Le principali fasi di costruzione

Una delle opzioni adatte all’autocostruzione è una veranda con struttura in legno di tipo chiuso. Fondamenta, murature, coperture non richiedono ingenti investimenti di materiali e l’uso di attrezzature per l’edilizia.

Schema della veranda

Schema dei componenti della veranda: 1 – rack; 2 – pilastri della fondazione; 3 – imbracatura inferiore; 4 – scarico; 5 – ritiro; 6 – finestra con doppi vetri; 7 – fodera; 8 – imbracatura superiore.

I disegni fai-da-te della veranda aiuteranno a fornire eventuali sfumature ed evitare errori. Ad esempio, è necessario pre-calcolare il numero, la dimensione e la posizione del vetro.

Step # 1 – costruire una fondazione colonnare

Dopo che lo strato superiore di terreno è stato rimosso e sono state fatte le marcature, inizia la costruzione della fondazione. È fantastico se sarà un analogo delle fondamenta della casa, ma questo non è sempre possibile. La più semplice e veloce è l’opzione colonnare..

Fondazione della colonna

Per l’installazione di colonne utilizzare vari materiali da costruzione: mattone pieno rosso, mattone di silicato bianco, blocchi di cemento, travi di cemento armato, strutture in cemento fatte in casa

Sequenza di lavoro:

  • lungo il perimetro (necessariamente – negli angoli) di una futura estensione, scavare buche per pali profondi 1 m;
  • i cuscini di ghiaia sono disposti sul fondo delle fosse;
  • impermeabilizzazione (bitume);
  • realizzare una base di cemento di 15 centimetri;
  • erigere pilastri di mattoni con muratura ordinaria.

L’altezza dei pilastri viene calcolata in base all’altezza del pavimento della casa. In modo che alla fine della costruzione il tetto della veranda si adatti sotto la sporgenza del tetto dell’edificio, il pavimento della veranda è di circa 30 cm più basso del pavimento dell’edificio.

Step # 2 – montaggio del telaio

La creazione di un telaio forte e stabile per il fissaggio di elementi murali è una fase importante nella costruzione di un portico in legno con le tue mani. Viene eseguita la reggia inferiore e superiore, il cui materiale sono tronchi (diametro 12 cm) o travi (8 cm x 8 cm, 10 cm x 10 cm). La connessione si verifica utilizzando «blocco diretto».

Cornice Veranda

È meglio iniziare la costruzione del telaio di estensione con elementi angolari più potenti, passando gradualmente al resto dei dettagli: travi verticali e orizzontali

Disporre la doppia imbracatura inferiore, tagliare i tronchi a livello del 2o tronco e installare i rack, che sono fissati con staffe e chiodi di metallo. Nella parte superiore è prevista una seconda reggia e sono installate travi. Le estremità superiori delle travi sono collegate alla trave, situata sotto la pendenza del tetto dell’edificio. Per collegare elementi orizzontali e rack utilizzare bulloni.

Step # 3: costruzione di pareti e tetti

Come rivestire le pareti della veranda in modo che il telaio possa sopportare il peso della struttura? Per questo, vengono utilizzati materiali relativamente leggeri: rivestimento o pannelli. Ogni tipo di materiale in legno ha le sue caratteristiche di installazione. Ad esempio, con una disposizione orizzontale di elementi (che è preferibile), il rivestimento è montato vicino alla striscia alla striscia e le schede sono sovrapposte.

Tetto della veranda

Se la veranda viene eretta contemporaneamente alla costruzione della casa, utilizzare un’intera copertura: il tetto della casa passa uniformemente nel tetto della veranda

Il materiale isolante termico viene posato all’interno, che viene venduto sotto forma di lastre o rotoli. La decorazione dei locali viene eseguita utilizzando pannelli a secco o pannelli di truciolare. Ci sono molte opzioni per decorare gli interni: il design dipende dallo scopo della veranda.

La configurazione del tetto dell’estensione ha diverse opzioni, ma il più popolare è il tipo di tetto di tipo singolo – semplice nell’esecuzione e, di regola, combinato idealmente con il tetto della casa. Le travi sono inclinate: le estremità superiori sono fissate sotto la pendenza, quelle inferiori poggiano sulle pareti.

Sovrapposizione

Ci sono due opzioni per decorare i soffitti: nel primo caso sono cuciti con assi, nel secondo – sono lasciati aperti

Come copertura, utilizzare lo stesso materiale utilizzato per equipaggiare il tetto dell’edificio. È importante che la trama e il colore corrispondano. Di solito, quando costruiscono una veranda con le proprie mani, usano materiale che è facile da installare, ad esempio piastrelle morbide, piastrelle metalliche o materiale di copertura.

La procedura per la posa di materiale di copertura:

  • le assi sono fissate alle travi in ​​modo da ottenere una pavimentazione densa;
  • rotoli sovrapposti di materiale di copertura in tela, fissando i bordi con chiodi zincati;
  • fissare inoltre il rivestimento con binari situati alla stessa distanza l’uno dall’altro;
  • il bordo inferiore della copertura è piegato e appuntato.

Step # 4: modellare il pavimento

Il miglior materiale per il pavimento è una tavola trattata in legno con uno spessore di circa 30 mm.

Pavimento di legno

Quando scelgono un tono per dipingere un pavimento in legno, il più delle volte si fermano alla vernice traslucida preservando la struttura naturale del legno

La larghezza può essere diversa, ma di solito prende prodotti circa 85-120 mm. I pannelli vengono posati sui tronchi utilizzando uno strato termoisolante. La superficie superiore del pavimento deve essere piatta e liscia. Ogni parte viene trattata con un agente protettivo e dopo la posa viene rivestita con vernice o vernice..

Interno della veranda

Veranda chiusa – alloggio completo, protetto da intemperie. Dopo aver riflettuto sull’interno appropriato, può essere trasformato in un ufficio, una sala relax, una sala da pranzo o una sala giochi per bambini

La veranda in campagna può essere costruita utilizzando finestre a doppi vetri già pronte. Le loro dimensioni dipendono dall’area totale della stanza e dal grado di illuminazione. Più grande è il vetro, più facile sarà l’aspetto dell’edificio finito. Particolarmente buone sono le costruzioni scorrevoli che consentono di trasformare una veranda chiusa in una aperta in tempo caldo.

Esempi video della costruzione di tali edifici

logo

Leave a Comment