Soggiorno

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

L’idea di combinare cucina e soggiorno sta guadagnando sempre più popolarità ogni anno. Il segreto del successo del concetto risiede nel desiderio di ogni persona di sfruttare al meglio lo spazio disponibile.

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

I principali designer mondiali hanno notato a lungo che la partizione riduce lo spazio utilizzabile, rendendo il piccolo appartamento ancora più piccolo. Sfortunatamente, prima che i pregiudizi e i vecchi codici di costruzione non consentissero di cambiare la situazione. Ma nel 21 ° secolo, tutto è cambiato. Con un prezzo così elevato per metro quadrato di abitazioni, i progettisti non avevano altra scelta che combinare la cucina con il soggiorno.

Tuttavia, la semplice rimozione del muro non è sufficiente per creare uno spazio davvero confortevole. È necessario qualcosa di più, ovvero la suddivisione in zone. Questa è l’ultima tecnica per creare un concetto di design attraverso l’uso di soluzioni stilistiche e di colore per evidenziare determinate aree della stanza.

Attenzione! L’emergere di cappe moderne ha avuto un ruolo enorme nel plasmare il concetto di spazio comune. Hanno permesso di dimenticare il fumo, l’odore delle cipolle e il vapore emesso durante la cottura.

Opzioni di suddivisione in zone ↑

Nel processo di evoluzione delle idee di design, sono state inventate molte idee per la suddivisione in zone del soggiorno e della cucina. Alcuni di loro non erano molto popolari, mentre altri, al contrario, erano diffusi senza precedenti..

Zonizzazione del pavimento ↑

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Molte persone credono erroneamente che per separare il soggiorno dalla cucina, sia necessario rendere ogni metà della stanza completamente unica. Tuttavia, questa opzione di suddivisione in zone è molto costosa. È molto più facile distinguere tra due zone a causa della pavimentazione.

Questa opzione di suddivisione in zone del soggiorno e della cucina non è solo economica, ma anche pratica. In cucina molto più spesso che in soggiorno versa acqua e altri liquidi. Pertanto, il pavimento in questa parte della stanza deve resistere a carichi pesanti ed è facile da pulire. Una buona opzione è un laminato o una piastrella speciale. Ma nell’ultima versione, devi prenderti cura del corretto riscaldamento.

È meglio posare il parquet nel soggiorno. Ma sono possibili altre opzioni. La cosa principale è che la suddivisione in zone è regolare. Un’opzione interessante è quella di creare una differenza di altezza artificiale. Questo passaggio consente la suddivisione in zone anche utilizzando un tipo di pavimentazione..

Attenzione! Il pavimento della cucina è meglio sollevato di 10-15 centimetri.

Sollevare il pavimento in cucina ti consente di ottenere non solo l’effetto visivo della suddivisione in zone: questa opzione di design consente di nascondere tubi e altre comunicazioni, senza le quali nessuna cucina può fare.

Isola della cucina ↑

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Questa opzione di suddivisione in zone può essere utilizzata solo in ambienti di grandi dimensioni. Immagina che nel mezzo di un’enorme stanza ci sia un piano di lavoro in cui puoi mettere gli utensili da cucina. Inoltre, è anche un comodo tavolo. Puoi sempre metterci una tazza di caffè..

Il vantaggio principale di questa opzione di suddivisione in zone del soggiorno e della cucina è che l’isola non solo separa la stanza, ma crea anche un ulteriore comfort, essendo una parte importante del set da cucina.

Mancia! È meglio assegnare due compiti all’isola della cucina. Dal lato del soggiorno, fungerà da bar e dal lato della cucina svolgerà il ruolo di un piano di lavoro.

Divano ↑

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Anche un mobile così banale può essere un’ottima opzione di suddivisione in zone nelle mani di un designer esperto. Il divano stesso ricorda la possibilità di relax. Una volta che lo metti con le spalle in cucina e le sedie morbide in salotto, ogni ospite capirà dove si trova.

Particolare attenzione quando si utilizza questa opzione di suddivisione in zone dovrebbe essere prestata ai parametri del divano stesso. Dovrebbe avere esattamente tali dimensioni in modo che ci sia passaggio libero da una parte della stanza all’altra.

Mancia! Un’opzione abbastanza comune per la suddivisione in zone del soggiorno e della cucina è la combinazione di un bar, una parete divisoria e un divano.

È meglio acquistare un divano con rivestimento in pelle. Nonostante le buone cappe, alcuni odori e persino schizzi possono raggiungere il divano. Pertanto, è necessario scegliere un tale rivestimento che sopporterà con calma tutte queste avversità.

Inoltre, è molto più facile rimuovere la polvere da un divano in pelle che sarà nella cucina e nel soggiorno combinati. Neanche un aspirapolvere è necessario. Basta prendere un semplice straccio e pulire il mobile.

L’opzione di suddivisione in zone del soggiorno e della cucina con l’aiuto di un divano è buona perché ti consente di andare tranquillamente in giro per la tua attività, guardare la TV o leggere un libro senza vedere cosa sta succedendo in cucina.

Usiamo partizioni mobili, schermi e rack ↑

Le partizioni mobili nella suddivisione in zone del soggiorno e della cucina sono buone perché possono sempre essere spostate in un altro posto, spingendo così i confini di una particolare parte della stanza.

Mancia! Per provare una nuova versione della suddivisione in zone della cucina e del soggiorno, basta riorganizzare la partizione mobile.

L’opzione migliore nella suddivisione in zone del soggiorno e della cucina è una partizione traslucida. Non solo ha un aspetto futuristico, ma anche quando le due zone sono effettivamente separate, non riduce visivamente lo spazio libero.

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Tuttavia, questa versione della suddivisione in zone del soggiorno e della cucina è molto superficiale. Non consente di ottenere un effetto di separazione veramente significativo. Ma questo svantaggio è compensato dal basso costo..

La parte è meglio di niente ↑

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Un’opzione interessante per la suddivisione in zone del soggiorno e della cucina è la demolizione incompleta della partizione tra le due stanze. In questo caso, parte del muro rimanente può fungere da importante elemento di design, che consente di ottenere una demarcazione con un costo minimo..

Come risultato di questa opzione di suddivisione in zone del soggiorno e della cucina, il passaggio inizia a somigliare ad un arco. Con la dovuta competenza dei costruttori, questo elemento di design interno si trasformerà in una vera decorazione dell’appartamento, dandogli un aspetto unico e insolito.

Contatore bar ↑

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Il bancone bar offre molte opzioni di design. Può essere parte del muro, che doveva essere demolito o un elemento completamente indipendente.

Mancia! Con una corretta pianificazione, la parte rimanente del muro dalla partizione può essere facilmente trasformata in un bancone da bar.

Un ricco set di opzioni per la decorazione ti consente di dimenticare la monotonia. Ora tali materiali sono popolari:

  • piastrella,
  • pannelli di legno,
  • pietra di fronte,
  • mattone frontale.

Quando si sceglie un materiale, è importante tenere conto del concetto di design generale della stanza e assicurarsi che il resto degli elementi della stanza siano in armonia con il bancone del bar, creando così un concetto di design integrale.

Se il muro è già demolito, non c’è motivo di abbandonare questa opzione di progettazione. Il bancone del bar starà bene in una stanza del genere. Tuttavia, è necessario posizionarlo esattamente all’incrocio delle due zone.

Tavolo da pranzo ↑

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Questo è uno dei modi più economici per distinguere tra zone. Sfortunatamente, non sempre consente di ottenere l’effetto desiderato. Perché la demarcazione sia visibile, la tabella deve essere grande.

Il vantaggio di questo metodo di suddivisione in zone è che il tavolo da pranzo aiuta a creare un’atmosfera di comfort nella stanza a un costo minimo. La cucina-soggiorno si dispone immediatamente da sola e affascina con apertura e ospitalità.

Per migliorare l’effetto, utilizzare luci a sospensione basse. Ciò consentirà una migliore separazione delle zone mediante l’illuminazione della luce. Questo effetto visivo nell’arte del design è chiamato – una barriera di luce.

Importante! La luce dovrebbe avere uno spettro caldo. Renderà la stanza più confortevole e darà al cibo un aspetto appetitoso.

Scegli una combinazione di colori per la cucina e il soggiorno ↑

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

La giusta selezione di colori può anche svolgere un ruolo importante nella suddivisione in zone del soggiorno e della cucina. Ci sono molte opzioni di eminenti designer, ognuna delle quali ha i suoi vantaggi. Ci sono anche raccomandazioni generali che ti renderanno la suddivisione in zone più efficace..

Quando si sceglie una combinazione di colori per il soggiorno e la cucina, è necessario considerare i seguenti parametri:

  • quantità di luce naturale,
  • tavolozza di texture e colori dei mobili,
  • scopo della zona.

La cosa principale è che l’opzione scelta per la suddivisione in zone del colore del soggiorno e della cucina non crea un contrasto troppo forte. Non rendere la cucina rossa e il soggiorno verde.

Le grandi superfici sono meglio dipinte con colori pastello. Altre opzioni sono possibili, ovviamente, ad esempio, lo stesso concetto in bianco e nero. Ma in termini di rapporto tra fondi investiti e risultati: il colore pastello in cucina e in soggiorno è l’opzione migliore.

Se hai scelto i colori pastello come variante della suddivisione in zone del soggiorno e della cucina, devi prestare particolare attenzione ai piccoli dettagli. Dovrebbero essere brillanti e saturi. Usa i colori cromatici. Questa combinazione creerà l’equilibrio perfetto..

Attenzione! I colori possono aumentare o ridurre visivamente lo spazio.

Opzioni di suddivisione in zone per il soggiorno e la cucina

Quando si sceglie la suddivisione in zone di colore della cucina e del soggiorno, ricordare che colori come l’arancione, il nero e il marrone rendono la stanza più piccola. Al contrario, il colore blu consente di ingrandire visivamente la stanza.

Riepilogo ↑

Gli sviluppi moderni nel design ti consentono di creare una stanza spaziosa e funzionale in cui la cucina e il soggiorno saranno combinati. Questo è l’ideale se sei stanco di una piccola cucina dove non puoi davvero girarti. Basta abbattere la partizione e selezionare il metodo di suddivisione in zone adatto a te. Ricorda che mobili, colori, luce e persino pavimenti sono i tuoi strumenti di design..

logo

Leave a Comment