Materiali di decorazione

L’uso di schiuma poliuretanica

Una delle meraviglie chimiche della moderna scienza chimica è stata l’invenzione di un nuovo polimero, noto come schiuma di poliuretano. È fatto da prodotti petroliferi attraverso la lavorazione chimica. Ha una struttura cellulare, in ogni cellula ci sono bolle di gas. Variando le proporzioni dei materiali di partenza utilizzati, si ottengono schiume poliuretaniche con celle di dimensioni diverse. Differiscono nello spessore delle pareti cellulari. Il risultato può essere schiume poliuretaniche morbide e dure con diversi punti di forza ed elasticità..

L'uso di schiuma poliuretanica

La creazione di questo materiale è merito degli scienziati tedeschi sotto la guida di Otto Bayer. Infatti, grazie alle nuove caratteristiche tecniche, si differenziano dagli altri materiali per molti vantaggi, il cui utilizzo consente l’uso diffuso di prodotti in schiuma poliuretanica in vari settori di attività.

Classificazione della schiuma di poliuretano ↑

Tipi di schiuma poliuretanica a seconda della resistenza delle cellule:

  • tipo regolare;
  • maggiore rigidità;
  • tipo morbido e molto morbido;
  • viscoelastico e altamente elastico.

La schiuma poliuretanica rigida è ampiamente utilizzata nella costruzione, nella riparazione, nell’isolamento di edifici e in altre opzioni. Sono state condotte molte ricerche sulle caratteristiche della schiuma poliuretanica, incluso l’invecchiamento artificiale di questo materiale. La sua vita utile nelle strutture edilizie raggiunge i 50 anni. Per una sua corretta applicazione è necessario evitare il contatto con solventi organici e acidi minerali forti. Il materiale è resistente all’acqua e ai prodotti petroliferi..

Nota! La scoperta del polimero ebbe luogo nel 1937, ma l’inizio del decollo, della diffusione e dell’uso di massa trionfali risale alla metà degli anni ’60. PUF rigidi, ci sono oltre 30 diverse modifiche, che si differenziano per le loro caratteristiche tecniche e che trovano vari campi di applicazione.

Caratteristiche tecniche delle schiume poliuretaniche rigide ↑

Tra i molti polimeri schiumosi, è difficile scegliere un materiale che combini così tanti vantaggi:

  1. Elevata capacità termoisolante;
  2. Eccellente assorbimento acustico;
  3. Resistenza alle sostanze aggressive;
  4. Basso assorbimento di umidità;
  5. Bassa infiammabilità;
  6. Durabilità in uso;
  7. Materiale ecologico, sicuro per l’uomo.

L'uso di schiuma poliuretanica

La caratteristica della conducibilità termica della schiuma poliuretanica dipende dalle dimensioni delle celle di cui è composta. Tuttavia, rispetto ad altri isolanti termici, PPU è il leader indiscusso in termini di conducibilità termica, anche la lana minerale è inferiore ad essa in questo.

L’assorbimento acustico è determinato dallo spessore dello strato isolante, dalle sue proprietà di smorzamento, nonché dall’elasticità e dalla traspirabilità. La capacità di PPU di ritardare i suoni dipende dalle caratteristiche della rigidità del materiale e dalla frequenza delle vibrazioni del suono. Per la migliore protezione dal rumore, è preferibile utilizzare PPU di tipo semielastico.

La schiuma di poliuretano è chimicamente stabile, supera questo polistirolo espanso in questo indicatore. Resiste all’azione di vapori chimici corrosivi in ​​concentrazioni accettabili, non collassa sotto l’influenza di oli, alcoli, benzina ed è resistente a eteri e chetoni, acidi diluiti. Uno strato di schiuma poliuretanica applicato al metallo lo proteggerà dalla ruggine. La caratterizzazione dell’efficacia di tale protezione varia a seconda del tipo di schiuma poliuretanica.

La resistenza all’umidità di PPU è abbastanza elevata. Dipende anche dalla ricetta utilizzata per realizzare la schiuma poliuretanica. Maggiore è la sua densità, minore è l’assorbimento d’acqua. Se è necessario aumentare la resistenza all’umidità, aggiungere sostanze speciali (idrorepellenti). Ad esempio, l’aggiunta di olio di ricino alla composizione di schiuma poliuretanica consente di 4 volte di ridurre il suo assorbimento d’acqua.

Caratteristica di infiammabilità della schiuma poliuretanica ↑

La caratteristica di infiammabilità si riferisce a sostanze con un grado di combustione piuttosto basso. L’uso di vari additivi può aumentare la sua resistenza al fuoco. Cambiare la formula chimica è un’opzione più costosa, il budget è l’aggiunta di alogeni o composti di fosforo alla formulazione. Ciò consente di ottenere materiali resistenti al fuoco. Per aumentare la resistenza al fuoco, senza aumentare troppo il costo del materiale, è possibile applicare un piccolo strato di resistente al fuoco sul normale rivestimento in schiuma poliuretanica. Questa sarà un’opzione ragionevole per le stanze ad alto rischio di incendio, in particolare per i singoli impianti di produzione..

L'uso di schiuma poliuretanica

La densità di varie schiume poliuretaniche varia a seconda della tecnologia di produzione. I materiali con un’elevata gravità specifica, fino a 80 kg per metro cubo, risultano più costosi in termini di costi, con una densità inferiore – più economico.

La durata dichiarata dal produttore è di 30 anni, sebbene la durata reale superi di gran lunga questo valore. Esperti americani e giapponesi hanno studiato le caratteristiche tecniche dei campioni di schiuma poliuretanica utilizzati nella costruzione di edifici negli anni ’70 del secolo scorso. Di conseguenza, si è concluso che le caratteristiche dei campioni di materiali prelevati dalle pareti, dai tetti degli edifici sono rimaste invariate. Sia la stabilità chimica che le proprietà tecniche di isolamento termico sono rimaste le stesse..

L’uso di schiuma poliuretanica ↑

Secondo le caratteristiche tecniche e ambientali, la schiuma di poliuretano dopo la solidificazione è assolutamente sicura per la salute umana..

Nota! All’alba dei primi tentativi di utilizzare materiali insoliti nella struttura e nelle caratteristiche tecniche, è stato pianificato l’uso di prodotti in schiuma poliuretanica per interni, senza serie prospettive per il futuro

I vantaggi delle caratteristiche tecniche della schiuma poliuretanica come riscaldatore per varie strutture includono l’eccellente capacità del materiale di “aderire” a qualsiasi superficie, indipendentemente dai materiali con cui sono realizzati e dalla forma del rivestimento. Le caratteristiche della schiuma poliuretanica spruzzata ne consentono l’applicazione su vari materiali: legno, vetro, metallo, cemento, indipendentemente dalla disposizione orizzontale o verticale della struttura. Inoltre, la schiuma poliuretanica ha un’elevata adesione ed è facile da usare, non ha bisogno di essere ulteriormente fissata sulla superficie e trattata con qualcosa prima del rivestimento.

L'uso di schiuma poliuretanica

Grazie alla sua leggerezza, la schiuma poliuretanica non pesa strutture isolate quando viene utilizzata, nella costruzione è un vantaggio significativo. L’applicazione della schiuma poliuretanica aumenta la densità delle strutture su cui viene spruzzata. La schiuma di poliuretano tollera egualmente bene sia le alte che le basse temperature, caratteristiche simili consentono di utilizzarlo sia all’esterno che all’interno, sia residenziale che industriale.

La schiuma di poliuretano, a differenza di altri tipi di isolamento (opzioni di fogli o pannelli), non forma cuciture o crepe che devono essere ulteriormente chiuse. Riempie l’intero spazio attorno alla struttura isolata, consente di sigillare vari punti che sono scomodi per altri tipi di isolamento, inoltre, non è necessario l’uso di mezzi aggiuntivi per il fissaggio alla struttura isolata.

La schiuma di poliuretano è abbastanza economica per lo stoccaggio e il trasporto grazie all’uso di componenti compatti.

Le caratteristiche della schiuma poliuretanica sono ideali per i mobili imbottiti, sono ampiamente utilizzate come riempitivo elastico in sedie e sedili, divani, cuscini. La gommapiuma ha sostituito dappertutto lana di cotone e cotone da articoli per la casa, abbigliamento ed elementi interni. Quasi tutti hanno familiarità con questo materiale. La gommapiuma viene utilizzata per varie esigenze domestiche, in base alle sue caratteristiche c’è poco polimero che può fungere da sostituto.

L'uso di schiuma poliuretanica

Trova applicazione sia come riempitivo nella tappezzeria di mobili imbottiti, sia per riscaldare vestiti e scarpe, e come un pacchetto che protegge gli oggetti fragili e preziosi dagli urti durante il trasporto. La produzione totale di prodotti in schiuma poliuretanica ha superato indicatori simili di prodotti in polietilene e polietilene.olietile? terephthal? ta (PET).

Separare gli aspetti negativi ↑

Non esistono sostanze assolutamente ideali. Oltre agli aspetti positivi, le schiume poliuretaniche rigide evidenziano alcune caratteristiche in peggio:

  • instabilità per l’effetto delle radiazioni ultraviolette, è necessario applicare la protezione con intonaco, o coprire con pannelli o vernice.
  • uso limitato in luoghi in cui è possibile un eccessivo riscaldamento delle superfici o un’alta probabilità di incendi.
  • costo sufficientemente elevato in caso di irrorazione.

Le caratteristiche tecniche del polimero garantiranno la sua produzione e il suo utilizzo per molti anni a venire..

logo

Leave a Comment