Materiali di decorazione

Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d’interni

Per garantire che l’appartamento in città sia sempre comodo, i proprietari di case escogitano la propria versione del design di pareti, soffitto, pavimenti. Tra le varietà, un posto speciale è occupato dalla carta da parati per la pittura. Sono comodi da usare, piacevoli nella trama, originali nello stile, diventeranno l’elemento principale del design della stanza. Ai vecchi tempi, venivano scelte le opzioni per le pareti (il nome obsoleto per carta da parati è a traliccio), che ha ornamenti e motivi luminosi, ora i designer preferiscono i semplici rivestimenti murali.

Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

Specificità dei rivestimenti di finitura ↑

Qual è il fascino del traliccio per la pittura? Hanno numerosi vantaggi:

  • aspetto estetico;
  • costo ragionevole;
  • ottima qualità;
  • la possibilità di ripetere la pittura senza danneggiare la struttura della carta da parati e i parametri esterni.

La principale caratteristica positiva di un tale rivestimento decorativo è la capacità di cambiare l’ombra delle pareti in qualsiasi momento. I produttori garantiscono che i loro prodotti possono resistere a 12-15 di tali riduzioni.

Importante! Fondamentalmente, le vernici acriliche e a dispersione sono scelte per dipingere pareti finite. Per aumentare la vita operativa, prima devi studiare la tecnologia della colorazione.

Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

Vantaggi e svantaggi tecnici ↑

La carta da parati per pittura presenta i seguenti vantaggi:

  • resistenza alla comparsa di polvere e sporco in eccesso;
  • eccellente resistenza alle sostanze aggressive;
  • facilità di aderenza alle pareti;
  • facilità di rimozione dalle pareti;
  • resistenza alle radiazioni ultraviolette;
  • mascherare piccole crepe, difetti esistenti sul muro;
  • varietà di colori.

Gli svantaggi della carta da parati per la pittura includono:

  • difficoltà nell’utilizzare alcune varietà;
  • selezione per vernici speciali per carta da parati pesante.

Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

Mancia! Per dare personalità agli interni, scegli una trama complessa.

Varietà ↑

Il moderno mercato delle costruzioni offre quattro varietà:

  • non tessuto;
  • vinile;
  • cullets;
  • carta.

Per nascondere tutti i difetti del muro, avrai bisogno di una carta da parati densa con un motivo in rilievo. A causa della loro significativa densità, è possibile aumentare l’isolamento acustico e l’isolamento termico nella stanza decorata. A seconda della densità, la durata è diversa:

  • la carta può sopportare 5-7 macchie;
  • tessuto non tessuto e fibra di vetro fino a 14-15 macchie.

Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

Circa l’intervallo ↑

Per lo sfondo destinato alla pittura, l’aspetto può variare in modo significativo. Inizialmente, hanno una tonalità bianca saturata, nel processo di decorazione (riverniciatura), ottengono il colore desiderato, usando la colorazione. La pittura aiuta ad aumentare la forza, aumenta le caratteristiche estetiche della stanza.

Secondo la fattura distinguere:

  • liscio;
  • superfici goffrate;
  • Vestibilità fluida per design firmati. Usando stencil, pennelli, spugne, altri dispositivi, puoi applicare il motivo desiderato sulla superficie delle pareti.

Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

Se non c’è trama, puoi dipingere il muro con vernice lucida, con l’effetto di espansione visiva dello spazio.

È possibile utilizzare una varietà di modi per decorare sfondi con texture..

  1. nella versione standard, dovrebbe applicare la vernice su tutto il muro, creando un unico sfondo saturo;
  2. per ulteriori accenti sul motivo in rilievo, sarà richiesta una carta da parati non tessuta;
  3. le carte da parati che imitano la pietra naturale, l’intonaco, il tessuto sono le più richieste dai proprietari di immobili urbani.

Carta da parati antivandalo ↑

La carta da parati strutturale destinata alla pittura, che ha caratteristiche antivandaliche, è considerata una novità nel mercato delle costruzioni. Tali rivestimenti proteggono le pareti da danni meccanici, contatto negativo con animali domestici, contatto con bambini piccoli..

Benefici:

  • per una stanza dei bambini con l’aiuto di tali carte da parati è possibile proteggere le pareti da graffi meccanici, nonché graffi derivanti dal loro lavaggio sistematico;
  • la vernice viene applicata sulla superficie in uno strato, tutte le tracce di matite e pennarelli vengono eliminate, mentre la carta da parati non si deteriora;
  • Adatto per decorare corridoi. Nonostante il costante contatto delle pareti con scarpe, capispalla, le carte da parati mantengono le loro caratteristiche estetiche originali;
  • Tali sfondi sono ideali anche per la cucina. La carta da parati resisterà non solo ai grassi, ma anche agli acidi caustici e agli alcali, manterrà un bell’aspetto per un lungo periodo di tempo.

Gli svantaggi includono l’alto costo di produzione.

Gli sfondi antivandalici di qualità sono progettati per 40-50 anni di servizio!

Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

Caratterizzazione della carta da parati per la pittura ↑

La carta da parati destinata alla pittura può essere:

  • non tessuto;
  • carta;
  • lana di vetro.

Le specifiche dei prodotti di carta ↑

Questa opzione aiuta a decorare un muro con difetti, senza tempi significativi, costi di manodopera e materiali. I produttori offrono due modifiche apportate su base cartacea:

  1. Simplex Materiale a strato singolo offerto in rotoli. La carta ha una trama goffrata naturale o goffrata.
    • facilità di installazione;
    • a basso costo;
    • rispetto dell’ambiente.

    Gli svantaggi includono un periodo operativo insignificante.

    1. Duplex. La carta da parati è composta da due strati: superiore decorativo, fondo denso.
      • la capacità di mascherare vari difetti esistenti sulle pareti;
      • densità del rivestimento risultante;
      • lunga durata.
      • difficoltà ad aderire alla superficie;
      • alto prezzo.

      Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

      Attenzione! Tra le caratteristiche dei campioni di carta doppia, possiamo menzionare l’assenza di penetrazione della colla per la base, non vi è alcun danno allo strato decorativo esterno.
      1. Una varietà di materiali cartacei è un traliccio in fibra grossolana. Nella loro fabbricazione, i trucioli di legno sono usati come additivi per la cellulosa. Un rotolo di carta da parati simile è simile a una tela ruvida e tela..
        • prezzo basso;
        • facilità di installazione.

        Perfino un principiante può toccare arazzi di questo tipo sulle pareti del suo appartamento.

        Caratteristiche della carta da parati non tessuta ↑

        Il tessuto non tessuto è una tela densa utilizzata nella decorazione murale.

        Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

        Attenzione! Se la base è scarsamente preparata per l’incollaggio, avrai bisogno di una tela di massima densità (120-130 g / m2).

        Vantaggi del tessuto non tessuto:

        1. Usando questi materiali, puoi mascherare le crepe nei dossi, la cui dimensione non supera i 5 mm.
        2. Permeabilità al vapore e traspirabilità. L’uso di tali materiali non provoca una violazione della normale ventilazione delle pareti, migliora il microclima interno.
        3. Elasticità. Questa proprietà semplifica il processo di tappezzeria sui muri..

        Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni

        Gli svantaggi dei materiali non tessuti:

        1. alto prezzo;
        2. instabilità ai danni meccanici.

        Cullet ↑

        Questo materiale per la pittura è costituito da sostanze inorganiche utilizzate per la fabbricazione del vetro..

        Evidenziamo i principali vantaggi di cullet:

        1. maggiore resistenza, resistenza alla deformazione meccanica;
        2. resistenza ai prodotti chimici aggressivi (prodotti chimici domestici);
        3. la composizione inorganica garantisce protezione contro i danni da funghi, puoi attaccare la carta da parati in ambienti con elevata umidità.

        svantaggi:

        • alto prezzo;
        • senza abilità speciali è difficile incollare la carta da parati al muro.

        Come attaccare la carta da parati? ↑

        Per questi materiali hai bisogno di una colla speciale che tenga conto della varietà del traliccio.

        1. Prima di procedere all’incollaggio, è consigliabile preparare le pareti: rimuovere la vecchia vernice, intonaco, livellare la superficie;
        2. in presenza di piccole crepe, buchi sulla superficie, si consiglia di stuccarli;
        3. per sbarazzarsi di vecchie pitture, è possibile utilizzare carta vetrata, spatola, smerigliatrice;
        4. l’incollaggio della carta da parati per la pittura inizia dalla finestra, muovendosi in senso antiorario. Per incollare vinile e carta da parati non tessuta, non è necessario chiudere le finestre. Hanno incollato il calcio end-to-end usando un filo a piombo verticale. Pulisci le giunture tra la carta da parati con uno straccio per rimuovere la colla..

        Algoritmo di colorazione ↑

        Indipendentemente dal tipo di carta da parati, la tecnologia di pittura è la stessa.

        1. una volta completata la tappezzeria, è importante attendere un giorno (attendere che la colla si asciughi completamente);
        2. scegliere per le composizioni pittoriche a base d’acqua: miscele acriliche a base d’acqua, in lattice, disperse in acqua;
        3. per ridurre il consumo di vernice, scegliere uno sfondo con una leggera assorbenza;
        4. Per lavoro usiamo una pistola a spruzzo o un rullo. Innanzitutto, applica il primo strato di pigmento, dipingendo il più possibile tutte le scanalature di rilievo, evitando cedimenti;
          Come scegliere la migliore carta da parati per la pittura d'interni
        5. Asciugare il muro per 10-12 ore, quindi applicare una seconda mano di vernice. Per creare il colore principale, sono sufficienti 1-2 macchie;
        6. quando si dipinge carta da parati con un rilievo significativo, il tecnico è adatto «pennello asciutto», comportando l’applicazione di sporgenze di pigmento leggero secco. Tali azioni ti consentono di espandere visivamente la stanza;

        Conclusione ↑

        È difficile trovare una risposta definitiva alla domanda sull’opportunità di usare la carta da parati per dipingere. Evidenziamo i principali vantaggi dell’utilizzo di tali materiali decorativi:

        1. se i tuoi piani includono l’autoriparazione, l’appartamento ha bambini piccoli, animali domestici, dai la preferenza al traliccio per la pittura;
        2. quelli non tessuti ti permetteranno di ridipingere le pareti più volte (se necessario), senza perdere tempo e denaro per incollare le carte da parati;
        3. anche le famiglie con un budget limitato possono acquistare tali materiali cartacei;
        4. hai l’opportunità di scegliere una tonalità per le tue pareti, applicare forme originali alle pareti usando uno stencil.
        logo

        Leave a Comment