Materiali di costruzione

La composizione e le proporzioni della malta per muratura

Nel settore delle costruzioni, l’abilità di un muratore è sulle spalle dell’aiutante e dipende in gran parte dalla qualità dei materiali utilizzati. Maggiore è il volume di costruzione, più spesso «stanno camminando» indicatori della composizione della malta per muratura. Con la qualità del mattone è più facile, di solito, «infornare» su una linea speciale con tecnologia consolidata e materie prime calibrate. Considerando che le proprietà delle miscele di malta dipendono fortemente dalle proporzioni di temperatura, umidità e composizione dell’impasto. Quest’ultimo è anche ampiamente suscettibile agli errori dovuti al fattore umano, poiché il dosaggio dei componenti deve essere eseguito manualmente. È molto difficile controllare e regolare ciò che è stato miscelato lì e in quale proporzione.

La composizione e le proporzioni della malta per muratura

Non esiste una ricetta universale ↑

La composizione e le proporzioni per il mattone in muratura dipendono in gran parte dai compiti della muratura:

  1. Per la parete portante di costruzione bassa, viene utilizzata una composizione rigida e scorrevole, che fornisce un’elevata durezza della cucitura in combinazione con le più comuni marche di mattoni rossi in ceramica e silicato bianco;
  2. Per murature decorative con carichi minimi, ma garantita l’assenza di ritiro o estrusione di parte della malta dalla giuntura;
  3. Tipi di muratura applicati in stufe, camini, pozzi, pareti divisorie interne di scatole di cemento finito.

Nella fase iniziale di costruzione, il più delle volte ha dovuto affrontare il problema della mancata corrispondenza della qualità del cemento con il suo marchio. Quasi sempre il materiale acquistato per le miscele ha un marchio di prima qualità. Pertanto, la corretta selezione delle proporzioni della soluzione funzionerà se le proprietà della base di cemento sono determinate con precisione.

Nota! L’errore più comune nella scelta della percentuale di malta per muratura è il desiderio di ottenere la forza necessaria del legame su cemento di bassa qualità.

Per fare questo, spesso, viene aggiunta una quantità eccessiva di cemento alla composizione, violando le proporzioni del legamento. A prima vista, il calcolo è giustificato: la resistenza ridotta del vecchio cemento dovrebbe essere compensata in proporzione al suo leggero eccesso. Ma in realtà si ottiene un effetto leggermente diverso da quello che ci si aspettava. Simile «additivi» può rovinare a fondo la malta per muratura, aumentando notevolmente la sua contrazione e la sua impostazione irregolare.

La composizione e le proporzioni della malta per muratura

Le proporzioni della soluzione per la posa di argilla e calce ↑

Il materiale più economico per ammorbidire il legante è l’argilla, la sua aggiunta in una certa proporzione di 1: 3 alla malta per muratura consente di ottenere una cucitura resistente e a bassa contrazione. La forza di un tale fascio è leggermente inferiore al solito, il design acquista forza molto più lentamente rispetto a un set di formulazioni standard calcareo o puramente cementato.

L’uso dell’argilla è abbastanza giustificato quando si posano mattoni in ceramica rossa. Idealmente, se l’argilla aggiunta alla miscela proviene dallo stesso campo delle materie prime utilizzate «cottura al forno» mattoni.

In alcuni casi, una soluzione a base di cemento, sabbia e argilla è l’unica opzione possibile per un fascio, ad esempio per la costruzione di forni, bracieri e camini. Ma in questi casi, di norma, non esiste una ricetta semplice per una soluzione per la posa di mattoni del forno. Il master seleziona la composizione e la coerenza della soluzione in base alle capacità di sinterizzazione individuali senza rompere la cucitura.

Malta di mattoni comune ↑

La composizione tricomponente cemento-sabbia-calce in proporzioni: per 1 parte di cemento 2/3 di calce e 4 sabbia, è sempre stata considerata la più semplice, conveniente e affidabile per la muratura. La miscela viene accuratamente miscelata e versata con 1,5 parti di acqua, miscelata anche prima della consistenza della panna acida.

La composizione e le proporzioni della malta per muratura

I vantaggi di una malta a tre componenti per muratura sono l’elevata duttilità e la capacità di aderire a qualsiasi materiale da costruzione. I lunghi tempi di indurimento e il basso ritiro si combinano bene per giunti spessi o quando si posano mattoni in ceramica, blocchi di calcestruzzo con cavità interne.

A differenza delle miscele contenenti argilla in proporzione o composizioni pure di sabbia di cemento, le miscele contenenti calce perdonano spesso errori nel violare le proporzioni della miscela, a condizione che venga mantenuta la necessaria consistenza del legante. La duttilità e la buona spalmabilità della malta consentono di trattenere in modo affidabile l’edificio senza ritiri o crepe nella muratura.

Mancia! Utilizzare malta cementizia solo per edifici e strutture situati ad almeno 70 cm dal suolo. L’umidità dei suoli e delle piogge, dissolvendo l’anidride carbonica dell’aria, si trasforma in acido carbonico e distrugge intensamente le articolazioni in muratura di calce.

Un’altra spiacevole caratteristica di tali proporzioni di malte è l’altezza della calce sulla superficie dei mattoni in ceramica, specialmente quando si utilizzano materiali di rivestimento.

Opzioni di cemento e sabbia ↑

Molto spesso, le esatte proporzioni della malta per la posa di mattoni di cemento-sabbia sono necessarie per pareti sottili con uno spessore di uno o mezzo mattone. Il rapporto medio è tratto dai dati tabulari a seconda della marca del cemento. Più è dura la malta e maggiori sono i requisiti di resistenza della giuntura, più accuratamente vengono selezionati i componenti nella preparazione della malta per la muratura e le proporzioni vengono mantenute. La posa del mattone su una tale soluzione richiede un’alta velocità di lavoro e un accurato eye meter nel dosaggio della miscela nello spessore della giuntura.

Prima di tutto, prestiamo attenzione al cemento. La polvere di cemento più scura e volatile, maggiore è il suo grado e resistenza. Per la maggior parte delle proporzioni, vengono selezionate cinque parti di sabbia per cemento. L’opzione migliore sarebbe la sabbia del fiume o una cava completamente lavata. Non inseguire una composizione particolarmente piccola o grande, l’importante è garantire un contenuto minimo di argilla e residui organici nella soluzione.

La composizione e le proporzioni della malta per muratura

La quantità di acqua necessaria per impastare è selezionata in una quantità di 0,8-1,0 del volume della miscela secca. È estremamente difficile lavorare con soluzioni di tali ricette, la soluzione non è molto malleabile sul lavoro, perde plasticità entro un’ora e mezza, più caldo è il tempo, più velocemente imposta la soluzione. Spesso, in tali condizioni, aumentano consapevolmente la quantità di acqua del 10-15% in modo che la maggior parte della soluzione nel lavoro mantenga le sue qualità tecnologiche fino a quando il 90% del volume viene generato.

La preparazione della malta per muratura inizia con la miscelazione di tutti i componenti nelle proporzioni richieste in una forma eccezionalmente secca. Una caratteristica della preparazione di formulazioni di cemento-sabbia dura è la condizione di miscelazione prolungata ultra-accurata in forma secca. Solo in questo modo è possibile garantire un’elevata uniformità nella distribuzione di sabbia e cemento. Dopo aver aggiunto acqua con agitazione, la miscela acquisirà umidità, ma sarà difficile ottenere una distribuzione proporzionale normale in una miscela umida e instabile..

La composizione e le proporzioni della malta per muratura

Grazie al rapido set di forza, la malta viene preparata in piccole porzioni, non più di 5 secchi per 1 muratore all’ora. Inoltre, dopo ogni porzione preparata della malta per muratura, il serbatoio di miscelazione viene accuratamente pulito dai residui che sfregano vari fori o crepe nell’edificio.

Opzioni per migliorare soluzioni difficili ↑

Molto spesso, per aumentare le proprietà tecnologiche del legante, senza perdita o diminuire la resistenza della cucitura, vengono utilizzati numerosi additivi speciali. Nelle costruzioni industriali, possono essere tensioattivi proprietari: sali di potassio e sodio di acidi grassi, in polvere e liquidi.

Molto spesso, gli additivi vengono utilizzati in una quantità dell’1-5% del volume del lotto per aumentare:

  • La fluidità e la plasticità della soluzione, è possibile selezionare con precisione la consistenza richiesta, mentre la durezza e la resistenza della cucitura rimangono invariate;
  • Migliorare la resistenza al gelo della miscela, soprattutto in caso di pioggia con gelate notturne;
  • Riduzione del restringimento e ostacoli all’impastamento durante sbalzi di temperatura o conservazione a lungo termine.

La composizione e le proporzioni della malta per muratura

Nota! L’efficacia di 1 chilogrammo di additivi plastificanti correttivi è pari a diverse centinaia di chilogrammi di calce, senza effetti collaterali di efflorescenza e pur mantenendo la resistenza della muratura.

Additivi alla soluzione ↑

Numerosi esperimenti con additivi in ​​varie proporzioni nella composizione della malta per muratura hanno permesso di selezionare diverse ricette fatte in casa per un giunto cemento-sabbia. Spesso come «azienda» I produttori di prescrizione usano oli usati e grassi riciclati. Ad esempio, i saponi tecnici al solfato hanno una consistenza cremosa, sono altamente solubili in acqua e molto probabilmente possono sostituire un additivo di marca in un lotto.

La ricetta più semplice è quella di utilizzare una miscela di sapone da bucato e detergente in un rapporto di 1: 1, al ritmo di 1 kg di additivo per 100 kg di malta da muratura.

Conclusione ↑

Qualsiasi, anche la ricetta più collaudata per la muratura prima di iniziare i lavori, deve essere controllata per l’adesione della miscela di cemento e sabbia acquistati, che si chiama, «sulla pala». Un numero limitato di componenti viene miscelato in diverse versioni della composizione in diverse proporzioni e lasciato per un giorno in un luogo ombreggiato e asciutto. Avendo verificato la forza della cucitura indurita e il suo restringimento, un muratore esperto dà il via libera al lavoro con la malta.

logo

Leave a Comment