Porte

Tipi di chiavistelli per porte interne

La riparazione in appartamento termina, è tempo di installare porte interne. Il set di consegna è composto da anta e rack da cui sarà necessario assemblare la scatola. Gli accessori non sono inclusi nel pacchetto di consegna della porta interna e dovranno essere acquistati separatamente.

Importante! Assicurati di prestare attenzione non solo alle proprietà estetiche dell’hardware che ti piace, ma anche alla sua affidabilità. Preferisci prodotti migliori di noti produttori. Questo consiglio «inceppata», tuttavia, questo non è meno rilevante. Dopo aver acquistato un modello di una famosa fabbrica, riceverai una garanzia di qualità e lunga durata del prodotto.

I sistemi di chiusura sono raramente installati sulle porte interne di un appartamento, generalmente limitati a chiavistelli. Le serrature con cilindri chiavi in ​​mano sono necessarie per limitare l’accesso alla stanza per gli estranei e hanno un posto negli uffici piuttosto che negli appartamenti. Nell’appartamento, la serratura sotto la serratura è installata solo nel bagno e nel bagno. Tale castello è anche chiamato impianto idraulico. Il chiavistello, che può essere installato allo stesso livello con la maniglia della porta o su una presa singola, è costituito da un involucro e una rondella con una fessura. L’involucro è installato all’interno della porta e con il suo aiuto la porta si chiude. La rondella è montata all’esterno e inserendo una moneta nella fessura, è possibile aprire la porta in caso di emergenza. Tutto può succedere e una persona all’interno potrebbe non essere in grado di aprire la porta.

Tipi di chiavistelli per porte interne

Tipi di chiavistelli per porte interne

Quali sono i chiavistelli per porte interne ↑

Nell’appartamento, il chiavistello installato sulla porta interna è sufficiente per bloccarlo saldamente in posizione chiusa. Sono disponibili i seguenti tipi:

  • Falevy con una linguetta meccanica. La linguetta del fermo della drizza ha una forma smussata su un lato e, quando viene colpita in una scanalatura speciale, questa forma impedisce l’apertura arbitraria della porta. Quando la lingua cade nella scanalatura della piastra reciproca, si sente un clic. Puoi aprire la porta ruotando la maniglia, che attiverà il meccanismo, comprimerà la molla e rilascerà la linguetta, che è il tipo più comune di meccanismo, installato su maniglie push e rotative. Le impugnature rotanti hanno la forma di una sfera o ovale, meno spesso la forma di un cilindro e sono anche chiamate impugnature a manopola.
    Tipi di chiavistelli per porte interneTipi di chiavistelli per porte interne
  • Porta con una serratura. In base al principio di funzionamento, sono simili ai blocchi, solo la funzione chiave in questo caso è il blocco: un involucro speciale che può essere posizionato sulla stessa staffa con una maniglia o installato separatamente a una certa distanza. Il fermo non consente di aprire la porta solo con la maniglia.
    Tipi di chiavistelli per porte interne

  • Rullo, che di solito sono installati su porte con cerniere a molla. Quando la porta si chiude, il rullo entra nell’apertura della piastra di battuta e blocca la porta in posizione chiusa. Il fermo può essere riportato in posizione «Aperto» senza premere la maniglia – la porta deve essere tirata con un piccolo sforzo su se stessa. Le chiusure a rullo sono ideali per le stanze dei bambini. Con lei, non è necessario chiamare un fabbro della società di gestione per arrivare al tuo piccolo birichino.
    Tipi di chiavistelli per porte interne

  • Il magnetico si chiude quasi in silenzio (non vi è alcun clic meccanico caratteristico). Lingua magnetica «bastoni» al livello reciproco già nella posizione chiusa della porta. Il vantaggio dei fermi magnetici è l’installazione molto più semplice. Non è necessario ottenere un adattamento esatto della tela nella scatola, il fermo magnetico funzionerà, anche se la tela appare leggermente inclinata. Il familiare fermo magnetico è prodotto da tutti, che consiste in un magnete e una piastra di metallo. Esistono varietà più complesse, ad esempio un fermo con un magnete mobile, che funge da lingua.
    Tipi di chiavistelli per porte interne

Importante! Per le porte interne, vengono utilizzati o chiavistelli senza chiavistello che li tengono in posizione chiusa senza bloccaggio o meccanismi con un chiavistello che può bloccare la porta senza essere in grado di aprirla all’esterno (ad eccezione delle serrature idrauliche). Di norma, i fermi con una serratura sono realizzati sotto forma di manopole. Allo stesso tempo, il fermo può essere posizionato sia sulla maniglia stessa che su una presa individuale.

Installazione della maniglia del fermo ↑

Per installare il fermo abbiamo bisogno di:

  • Trapano con una serie di trapani per l’installazione della serratura (trapani a piuma, corone di legno, punte di legno).
  • Cacciavite o cacciavite.
  • Scalpelli medi e stretti. È molto conveniente effettuare una selezione sotto la barra di chiusura con una fresa, tuttavia non è incluso «obbligatorio» strumento di casa.
  • Martello.
  • Punteruolo.
  • Quadrato e matita.
  • Coltello da falegname.

Installano fermi sull’anta della porta ad un’altezza di 1,0 m, a causa del fatto che i produttori a questa altezza inseriscono una trave di legno nella struttura della porta per la rigidità. La distanza necessaria è segnata dalla parte inferiore dell’anta su entrambi i lati e una linea è disegnata con una matita morbida usando un quadrato. Il fermo viene applicato sulla tela e viene determinato il posto per l’installazione della maniglia. I fermi sono disponibili nelle dimensioni 60 e 70 mm.

Alcuni costruttori consigliano di iniziare la perforazione dalla parte anteriore della tela. Quindi, quando si fora una lama con una corona da 50 mm, i trucioli voleranno nel foro finito e non ostruiranno i denti della corona.

Viene praticato un trapano con un trapano a piuma fino alla profondità della scapola. Quindi viene livellato con un normale trapano e uno scalpello della dimensione desiderata. Una striscia di chiusura viene applicata all’estremità del nastro e un’impiallacciatura viene tagliata lungo il suo perimetro con un coltello da carpenteria affilato. Quindi viene effettuata una selezione con uno scalpello per installare la barra in modo che sia allo stesso livello dell’anta.

Viene praticato un foro sui lati della corona per l’installazione della maniglia.

Importante! Non è necessario praticare un foro passante; una corona, quando si esce dal lato opposto, può danneggiare l’impiallacciatura. È sufficiente che appaia il bordo del trapano guida, dopodiché il trapano deve essere spento e la perforazione continua sull’altro lato.

Dopo che entrambi i fori sono pronti, vengono accuratamente allineati con uno scalpello stretto. Quindi viene installato un fermo con una cinghia. La barra è fissata alla porta con piccole viti autofilettanti. Per installare la maniglia, viene smontata, per la quale una vite di bloccaggio viene svitata, la seconda viene allentata. La maniglia viene posizionata, la vite rimanente viene serrata in modo che il perno centrale rimanga in posizione durante il montaggio. D’altra parte, indossare la seconda maniglia e serrare la vite di bloccaggio. Quindi le viti sono fissate all’anta della porta con viti autofilettanti e vengono applicate sovrapposizioni decorative.

Il lavoro termina con l’installazione della barra reciproca («ritorno») sulla scatola. Per fare questo, l’anta della porta è coperta, ma non completamente, e le dimensioni della lingua vengono trasferite nella scatola con una matita. Utilizzando un quadrato misurare la distanza dal bordo della tela al centro del fermo, quindi viene anche trasferito nella scatola. Nella scatola, viene praticato un foro per la scanalatura della linguetta, viene fatto un campione per installare la contro striscia, dopo di che la striscia viene avvitata sulla scatola. Sono disponibili scanalature speciali in plastica per la scanalatura.

Tipi di chiavistelli per porte interneTipi di chiavistelli per porte interne

Tipi di chiavistelli per porte interne

In conclusione ↑

Decidi quale tipo di chiavistello per la porta interna è più adatto a te e decidi chi lo installerà, tu o il maestro che hai chiamato. Tuttavia, se decidi di installare le porte interne da solo, sarai sicuramente in grado di installare il fermo.

Tipi di chiavistelli per porte interneTipi di chiavistelli per porte interneTipi di chiavistelli per porte interneTipi di chiavistelli per porte interne

logo

Leave a Comment