Soggiorno

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Il problema di affrontare il camino è rilevante tra gli aderenti per creare autonomamente il comfort domestico. L’intonaco non è esteticamente gradevole e richiederà presto la sostituzione. Pertanto, ti suggeriamo di familiarizzare con i modi pratici di affrontare un camino che contribuiranno a creare un design unico della stanza per un lungo periodo..

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Selezione del materiale ↑

Il desiderio di dare una svolta agli interni della casa e creare un focolare per un singolo progetto dovrebbe essere accompagnato dalla scelta di materiale di qualità. I requisiti che dovrebbero essere guidati dall’acquisto sono i seguenti:

  • resistenza alle alte temperature;
  • buon ritorno termico;
  • adesione di alta qualità con una soluzione;
  • resistenza ai danni meccanici;
  • estetica.

Esistono molte opzioni per affrontare il camino con materiali che soddisfano pienamente i requisiti stabiliti. I tipi più comuni sono:

  • piastrella (terracotta, clinker, gres porcellanato, maiolica);
  • pietra naturale e artificiale (granito, basalto, marmo, talchoclorite);
  • piastrelle;
  • mattone.

Nel dettaglio ci concentreremo sulle proprietà e sul processo di fronte al camino usando i primi due tipi.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Disegni di piastrelle ↑

La piastrella nel rivestimento del camino sembra elegante e moderna. Tra le specie popolari vi sono maioliche, mattoni, terracotta e gres porcellanato. Nonostante alcune somiglianze, hanno caratteristiche distintive.

Di fronte al camino con piastrelle in granito, l’aspetto della struttura il più vicino possibile al design con la pietra naturale. Ciò è dovuto non solo alla somiglianza esterna dei materiali, ma anche alle loro caratteristiche tecniche..

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

La maiolica è un prodotto in ceramica pressata con un motivo stampato, protetto da smalto. Grazie a questo rivestimento, il rivestimento del camino ha una brillantezza e una brillantezza, si inserisce armoniosamente negli interni classici della stanza.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Una caratteristica distintiva del rivestimento del camino con piastrelle in terracotta è la mancanza di smalto. Tale decorazione può imitare con successo la pietra frammentaria, il vecchio mattone di Praga o la superficie del legno. L’ampia tavolozza dei colori delle piastrelle in terracotta consente di scegliere la tonalità più adatta per il camino. La superficie del materiale di finitura ha una trama lucida, a grana grossa o liscia. Un altro vantaggio della piastrella è la sicurezza ambientale e l’elevata resistenza al calore..

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Il rivestimento delle piastrelle del clinker sembra originale. Il componente base di questo materiale è l’argilla, che non influisce sull’efficienza del camino, sebbene il periodo di riscaldamento della struttura di riscaldamento aumenti leggermente. L’uso di piastrelle di clinker è un’altra opportunità per imitare un diverso tipo di finitura: marmo o granito, piastrelle o mattoni.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Una combinazione di piastrelle in ceramica e mattoni decorativi può essere utilizzata come opzione di design economica e originale per un camino. La combinazione di texture ruvida e liscia, tonalità chiare e scure creerà un design unico per la casa.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

L’uso della pietra naturale e artificiale ↑

Le proprietà della pietra naturale soddisfano pienamente i requisiti dei materiali per affrontare il camino. Tra i vantaggi della finitura con pietra naturale, si possono notare i seguenti punti:

  • La struttura a grana fine offre una buona dissipazione del calore.
  • Sicurezza ambientale, durata e resistenza alle alte temperature.
  • Elevata resistenza per resistere a qualsiasi sollecitazione meccanica..
  • Estetica e aspetto attraente.
  • L’elaborazione in vari modi ti consente di dare una forma unica.

Le finiture più popolari sono il marmo e il granito. Il marmo viene utilizzato solo per caminetti in mattoni, calcestruzzo espanso o calcestruzzo aerato. Nella scelta del marmo, l’attenzione è focalizzata sui seguenti criteri:

  • Piastra solida o briciola. Per la produzione di lastre, viene utilizzato non solo marmo naturale, ma anche trucioli di marmo. La seconda opzione è molto più economica e i prodotti naturali sono molto più durevoli..
  • L’integrità del materiale. Ogni piastrella viene accuratamente ispezionata per individuare eventuali crepe o altri difetti..
  • Colore. Il marmo ha diverse trame (lucido, antico, ecc.) E sfumature (dal bianco e rosa al grigio e nero).
Commento! Va notato che la cura del marmo scuro è molto più facile a causa di macchie meno evidenti..

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Uno dei materiali più resistenti per affrontare un camino è il granito. La sua tavolozza di colori include le seguenti tonalità:

  • Beige pallido e bianco perla;
  • giallo e verde;
  • rosso e viola;
  • grigio, marrone e nero.

Piccoli contaminanti rari forniscono una facile manutenzione per la mensola del camino in granito e la possibilità di utilizzare vari metodi di finitura consente di adattare armoniosamente il focolare a qualsiasi interno. Il lungo processo di estrazione e la complessità della lucidatura formano una politica del granito ad alto costo.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Di recente, c’è stata un’eccitazione artificiale attorno al talcoclorite. Le sue proprietà non sono migliori di granito o basalto e la categoria di prezzo è alla pari con il marmo di lusso.

Per alcuni proprietari di caminetti, il costo del rivestimento con l’uso della pietra naturale sembrerà eccessivamente elevato. In questo caso, puoi usare un’alternativa decente sotto forma di pietra artificiale. Per molti aspetti, non è inferiore alla sua controparte naturale. La produzione di pietra artificiale elimina il lungo processo di taglio, levigatura o lucidatura e le moderne tecnologie consentono di ottenere elementi complessi nella loro esecuzione figurata che sono esternamente più vicini alla pietra naturale.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Processo di piastrellatura ↑

Affrontare un camino con piastrelle è un processo semplice costituito dai seguenti passaggi:

  • preparazione della superficie;
  • fissazione della maglia d’acciaio;
  • formare uno strato di intonaco;
  • posa di piastrelle.

Innanzitutto, la superficie del camino è libera da polvere e vecchi intonaci. Le giunture tra i mattoni sono spogliate a una profondità di 0,5-1,0 cm, ciò fornirà un’adesione elevata con colla o malta. La maglia d’acciaio è selezionata con celle di 1,5×1,5 cm, il suo fissaggio è effettuato da tasselli con rondelle.

Importante! I tasselli sono martellati nei fori precedentemente preparati nel mattone, sono esclusi i fissaggi nei giunti in muratura.

La superficie del camino, coperta con rete di rinforzo, è soggetta all’allineamento con una soluzione adesiva progettata per il fissaggio di piastrelle ceramiche. Dopo aver applicato con una spatola di colla e asciugato la superficie del camino vai alla piastrellatura.

La piastrellatura del camino inizia con la marcatura, che utilizza una fune convenzionale con un peso o una livella laser. L’ulteriore processo di posa viene respinto dalle linee previste. Di fronte al camino inizia con la fila inferiore. Con una spatola dentata, la colla viene applicata sull’area del camino, corrispondente in dimensioni a una o due piastrelle. Dopo di che il materiale di finitura viene saldamente premuto a mano sulla superficie del camino, se necessario, viene utilizzato un martello di gomma. Avanzi e rifiniture a sinistra per la fase finale.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

La formazione di spazi uguali nella fodera è facilitata da croci di plastica fissate su entrambi i lati della piastrella. Monitorare attentamente il posizionamento delle piastrelle sulle linee contrassegnate. Un controllo aereo viene effettuato utilizzando una rotaia convenzionale. Le carenze identificate nel rivestimento del camino vengono eliminate senza indugio, in futuro non sarà possibile farlo.

Dopo aver completato il rivestimento del camino, continuano a rimuovere i resti della soluzione adesiva. La stuccatura viene eseguita con una spatola di gomma o una grattugia in un giorno. L’allineamento dei giunti dopo il riempimento viene effettuato con una spugna umida. Dopo un quarto d’ora, i residui di malta dalla piastrella possono essere rimossi con un panno pulito..

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Le sfumature del lavorare con la pietra ↑

Affrontare un camino con una pietra decorativa è un processo laborioso, a causa delle proprietà fisiche del materiale. In generale, le fasi iniziali del lavoro sono simili alla piastrellatura:

  • la superficie della muratura del camino viene accuratamente pulita dalla contaminazione;
  • le cuciture sono approfondite di 1 cm;
  • la superficie è stretta con rete di rinforzo, la dimensione della maglia è 5×5 cm;
  • procedere all’adattamento della pietra selezionata per il rivestimento.

A tal fine, una figura è raffigurata sul pavimento, con una copia esatta delle dimensioni di una delle superfici verticali del camino. Quindi, gli elementi di rivestimento vengono disposti alternativamente su di esso, selezionando una corrispondenza per spessore e colore.

Commento! La consistenza ruvida della pietra consente di evitare un perfetto abbinamento di spessore, poiché l’aspetto del rivestimento del camino non ne risentirà.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

La superficie liscia della pietra, al contrario, richiede il pieno rispetto dello spessore, è meglio scartare campioni non idonei o quando li si utilizza nel rivestimento del camino, sarà necessario regolare la composizione adesiva. Gli elementi più spessi della pietra vengono applicati prima di tutto e sono fissati sullo strato adesivo minimo. Sarà una specie di faro per l’ulteriore processo di rivestimento. Le piccole parti rimaste dopo il taglio sono fissate in punti poco appariscenti. La forma irregolare della pietra richiede una marcatura preliminare prima del rivestimento. Avendo raccolto tutti gli elementi sul pavimento, dovrebbero essere numerati e i numeri adiacenti dovrebbero essere messi sui bordi. Ciò ti consentirà di non confonderti nel processo di fissaggio della pietra al camino.

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

Il processo di posa delle lastre di marmo inizia sul lato anteriore del camino. Dopo aver affrontato la facciata vai alle pareti laterali. Al termine della fissazione della pietra di marmo, la colla viene versata negli spazi vuoti attraverso le fessure. La sua solidificazione dura un giorno. In modo che la superficie delle lastre di marmo non sia contaminata, le estremità sono pre-incollate con un nastro per mascheratura. Per un migliore collegamento dei giunti di fronte al camino con piastrelle di marmo, viene utilizzato uno speciale mastice. Il processo di rivestimento con pietra artificiale è simile ai passaggi sopra descritti..

Di fronte al camino con piastrelle, pietra, marmo

logo

Leave a Comment